Manfredonia
Nota stampa

Appello COBAS: ultima chiamata al VOTO, SI’ il 17 aprile

La vittoria del SI' è un ulteriore indicazione al Governo della volontà dei cittadini di accelerare la scelta per l'energia pulita e rinnovabile

Di:

Il 17 aprile vota SI’ per fermare le trivelle,
per dire basta alla lobby petrolifera
che inquina l’Italia e la democrazia,
per l’energia pulita e rinnovabile,
per una società giusta,equa e solidale

Il 17 Aprile saremo chiamati ad esprimerci sul referendum che chiede di abrogare la norma che consente la prosecuzione di sfruttamento dei giacimenti di idrocarburi fino all’esaurimento degli stessi, anziché alla scadenza delle concessioni.

Si tratta di un referendum che assume un significato che travalica il quesito, in quanto consente di dare un impulso significativo verso un futuro che salvaguardi la salute dei cittadini e dell’ambiente,che realizzi un modello sociale ed economico alternativo a quello che il Governo intende imporre. Un referendum che punta a mettere al centro la partecipazione dei cittadini rispetto alle scelte che riguardano i loro territori e qualità della vita.

La vittoria del SI’ è un ulteriore indicazione al Governo della volontà dei cittadini di accelerare la scelta per l’energia pulita e rinnovabile, tale da imprimere una svolta occupazionale per decine di migliaia di giovani tecnici e ricercatori, una occasione per invertire la rotta riguardo a chi considera l’ambiente e il territorio una pattumiera ad uso e consumo del profitto. (NOTA STAMPA)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This