FoggiaManfredonia
Conquista Coppa Italia di Lega Pro da parte del Foggia Calcio

Festeggiamenti del Foggia dopo la vittoria della Coppa Italia (FOTO)

"La nuova compagine societaria è dunque partita con il piede giusto considerato che già al primo anno è riuscita a conquistare un trofeo"

Di:

Foggia. «La conquista della Coppa Italia di Lega Pro è un evento sportivo che dà lustro all’intera città e che salutiamo con grande soddisfazione perché restituisce al calcio cittadino un antico blasone ed un rinnovato entusiasmo». Con queste parole il sindaco di Foggia, Franco Landella, saluta la vittoria del Foggia Calcio nella coppa riservata alle squadre di Lega Pro, avvenuta con il pareggio ottenuto dalla squadra sul campo del Cittadella, dopo la vittoria allo stadio “Pino Zaccheria” nella gara d’andata.

«Mi complimento con il presidente Lucio Fares, con il vicepresidente Luca Leccese, con i soci Fedele e Franco Sannella, con il direttore generale Giuseppe Tiso, con tutti i componenti del Consiglio di Amministrazione del Foggia Calcio e, naturalmente, con lo staff tecnico di mister Roberto De Zerbi e tutti i giocatori che hanno contribuito alla conquista della Coppa Italia – spiega il primo cittadino del capoluogo dauno –. La nuova compagine societaria è dunque partita con il piede giusto considerato che già al primo anno è riuscita a conquistare un trofeo. Ma ovviamente ci auguriamo che i ragazzi possano continuare ad imporsi anche in campionato per regalare alla città ed ai tifosi un sogno che Foggia aspetta da ben 18 anni. Per questo motivo – conclude Franco Landella – chiedo ai tifosi di restare vicini alla squadra e continuare a riempire lo stadio affinché la nostra gloriosa squadra possa tornare a calcare i palcoscenici che le competono».

FOTOGALLERY VINCENZO MAIZZI

Redazione Stato Quotidiano.it – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Lucio_BO

    Ringrazio Mister e Ragazzi per il lustro dato alla città e ai tifosi (quelli veri, ovvio). Per gli altri (pseudotifosi) intendo, stanno ritornando piano piano più o meno con il capo chino. Tutto come ampiamente previsto, fin dal post Andria! Grazie grazie grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi