CapitanataSan Severo
Il consigliere comunale Pd sulla probabile bocciatura del progetto per la discarica in via Foggia

Marino: “Rifiuti, cittadini pagheranno a caro prezzo disattenzioni di Miglio”

"In altre parole: i cittadini pagheranno a caro prezzo, e di tasca propria, la sciatteria di Miglio e dei suoi amici"

Di:

Foggia. “Apprendiamo da quanto riportato dall’emittente televisiva “99Tv”, che il Comitato per la Valutazione di Impatto Ambientale della Provincia di Foggia avrebbe espresso parere negativo all’impianto di compostaggio da realizzarsi in agro di San Severo nei pressi dell’ex stabilimento Safab in via Foggia, per motivazioni che appaiono riportate all’ambito paesaggistico – ambientale. Se tutto questo risponde al vero, e nutriamo pochi dubbi in proposito, troverebbero conferma tutte le perplessità che avevamo sollevato circa la localizzazione e l’ampiezza dell’impianto”. Così Dino Marino, esponente Pd, area “Azione Pd” in merito alla complessa vicenda. “L’area individuata non è idonea a causa di un consistente traffico veicolare di mezzi pesanti e per l’accumulo di acqua. Senza tralasciare il fatto che, per la collocazione geografica, l’impianto diffonderebbe in città, a causa dei venti che soffiano da Sud, cattivi odori di ogni tipo: creando a San Severo un caso simile a quelli di Foggia e Lucera”, precisa Marino che rimarca: “tutta questa vicenda mette in luce ancora una volta la pochezza e la superficialità dell’amministrazione comunale in carica. Da un lato si individua un’area inappropriata; dall’altro si perdono finanziamenti per complessivi 8 milioni e 300mila euro in via San Marco e la raccolta differenziata scende a circa il 43% a San Severo: circa il 20% in meno. Grazie ai cittadini, San Severo è stato fino a due anni fa il Comune, sopra i 50mila abitanti, più virtuoso in Puglia. Un risultato che questa Amministrazione ha ripagato con ritardi e disattenzioni. La conseguenza sarà un aumento della tassa sui rifiuti solidi urbani. In altre parole: i cittadini pagheranno a caro prezzo, e di tasca propria, la sciatteria di Miglio e dei suoi amici”.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This