Cronaca
Un uomo di 47 anni, disoccupato, ieri si è ucciso impiccandosi nella sua abitazione di Massafra (presa in fitto)

Puglia, gli notificano lo sfratto: si impicca

Sono stati proprio l'ufficiale giudiziario e l'avvocato del proprietario dell'immobile a scoprire il cadavere

Di:

(ANSA) – MASSAFRA (TARANTO), 15 APR – Un uomo di 47 anni, disoccupato, ieri si è ucciso impiccandosi nella sua abitazione di Massafra (presa in fitto) dopo aver ricevuto la telefonata dell’ufficiale giudiziario che gli annunciava la notifica dello sfratto per morosità. L’inquilino ha lasciato le chiavi dietro la porta per consentire a chiunque di aprire, poi è andato nella stanza da letto e si è impiccato. Sono stati proprio l’ufficiale giudiziario e l’avvocato del proprietario dell’immobile a scoprire il cadavere. (ansa)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi