FoggiaManfredonia
Domani conferenza stampa

Miglio “Provincia di Foggia in situazione di precarietà finanziaria”

"Le Province sono state profondamente riformate dalla legge n.56 del 2014 che ha rinnovato il modello di governo, ma le ha confermate nel ruolo di enti territoriali"

Di:

Foggia. Convocata per domani 16 maggio alle ore 11.30 nella Sala della Ruota di Palazzo Dogana, dal Presidente della Provincia, Francesco Miglio, la conferenza stampa per illustrare i temi relativi alla Giornata di mobilitazione delle Province a difesa dei servizi e della sicurezza dei cittadini, in programma a Roma giovedì 18 maggio, e per evidenziare le ragioni che hanno portato la Provincia di Foggia a presentare un esposto cautelativo alla Procura della Repubblica di Foggia, alla Prefettura, alla Sezione regionale della Corte dei Conti e, per conoscenza, all’Unione Province d’Italia, sull’impossibilità dell’esercizio delle funzioni attribuite dalla Legge n.56/2014 per insufficienza di risorse finanziarie.

Nell’esposto cautelativo si sottolinea che la Provincia di Foggia, come tutte le province italiane, vive ormai da tempo una situazione di precarietà finanziaria gravissima ed insostenibile che si ripercuote pesantamente sui diritti dei cittadini.

Le Province sono state profondamente riformate dalla legge n.56 del 2014 che ha rinnovato il modello di governo, ma le ha confermate nel ruolo di enti territoriali, con l’attribuzione di funzioni fondamentali che hanno un impatto decisivo sulla vita dei cittadini: costruzione e gestione delle strade provinciali, gestione dell’edilizia scolastica per le scuole secondarie superiori, tutela e valorizzazione dell’ambiente.

Le risorse finanziarie messe a disposizione sono del tutto insufficienti a garantire l’esercizio delle funzioni attribuite ed anche la Provincia di Foggia, come tutte le province italiane, è costretta a dichiarare la propria impotenza, nonostante l’abnegazione e lo sforzo delle strutture burocratiche e degli organi istituzionali.

REDAZIONE STATO QUOTIDIANO.IT – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • Comiche Renziane

    Chiamate Renzi e i suoi boys dopo la puliazia (??) di Roma tutti in maglia gialle a risollevare le sorti dei terremotati, chiedete probabilmente Renzi e i suoi boys ci risolvono i problemi.


  • Michele

    Parafrasando la famosa e abusata frase : c’è lo chiede l’Europa, si potrebbe rispondere al Presidente della Provincia di Foggia, Francesco Miglio, chiedilo a Renzi e a Delrio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This