Foggia
Giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia

Foggia. “Settimana contro l’omobitransfobia”

Per tutte queste ragioni le associazioni Arcigay Foggia "Le Bigotte", Amnesty, Agedo Foggia, Uds, Link, I Radicali Maria Teresa Di Lascia, Famiglie Arcobaleno ed RGR offrono una posizione netta su quanto sta accadendo e collaborano alle iniziative

Di:

Foggia. La Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia è una ricorrenza promossa dall’Unione europea che si celebra dal 2004 il 17 maggio di ogni anno, questa data deriva dalla decisione (17 maggio 1990) di rimuovere l’omosessualità dalla lista delle malattie mentali, nella classificazione internazionale delle malattie pubblicata dall’Organizzazione mondiale della sanità. L’obiettivo della giornata è quello di promuovere e coordinare eventi internazionali di sensibilizzazione e prevenzione per contrastare il fenomeno dell’omofobia, della bifobia e della transfobia.

Ancora oggi, nel 2017, numerose e raccapriccianti sono le testimonianze di chi subisce violenza psicologica, verbale e fisica per il proprio orientamento sessuale o identità di genere non conforme a quella fisica. In particolar modo, approfittiamo della ricorrenza di questa giornata, per mobilitarci per quanto riguarda la critica situazione in Cecenia, dove molti omosessuali sono oggi perseguitati, torturati ed uccisi.

Per tutte queste ragioni le associazioni Arcigay Foggia “Le Bigotte”, Amnesty, Agedo Foggia, Uds, Link, I Radicali Maria Teresa Di Lascia, Famiglie Arcobaleno ed RGR offrono una posizione netta su quanto sta accadendo e collaborano alle iniziative, a cui vi invitiamo a partecipare, delle giornate del 17, 20 e 25 maggio di cui potete leggere indicazioni sulla locandina postata in questo evento.

Redazione Stato Quotidiano.it

Foggia. “Settimana contro l’omobitransfobia” ultima modifica: 2017-05-15T17:36:20+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi