Foggia
"Non mi aspettavo tutto questo riscontro da parte dei miei concittadini", commenta l’autore

Spopola sui social lo street video “Foggià, città di Provincia”

Il brano Foggia città di provincia, a grande richiesta, sarà disponibile su tutti gli store digitali dalla prossima settimana

Di:

Foggia. Un successo inaspettato che ha conquistato il popolo foggiano. Beppe Stanco, in occasione della promozione del Foggia Calcio in Serie B, ha pubblicato lo ‘street video’ del brano ‘Foggia città di provincia che, in una sola settimana, ha totalizzato circa 200.000 visualizzazioni e oltre 1.000 condivisioni da parte del popolo foggiano, che in questi giorni, sta vivendo l’emozione della propria squadra del cuore che torna in Serie B dopo 19 anni. Da evidenziare anche che, alla produzione del brano, troviamo un nome illustre del panorama musicale italiano: *Saturnino Celani il bassista di Jovanotti.*

“Non mi aspettavo tutto questo riscontro da parte dei miei concittadini – commenta l’autore. Ricevo continuamente messaggi sulla mia pagina Facebook di complimenti e frasi a sostengo della nostra squadra. Il brano lo avevo scritto qualche anno fa, ma questo è stato sicuramente il modo migliore per condividerlo con la mia città”.

Il brano Foggia città di provincia, a grande richiesta, sarà disponibile su tutti gli store digitali dalla prossima settimana. Beppe Stanco, autore, produttore e cantautore foggiano doc, da poco nominato direttore artistico del prestigioso Premio Lunezia (sezione Big). Tra le sue recenti collaborazioni spiccano la hit della scorsa estate, Ti amo a Milano, scritta per la band siciliana gli Sugarfree, la produzione della boyband di Io Canto prima ed Xfactor 7 poi Freeboys e da poco la produzione e composizione del brano, Sono come te, colonna sonora di Special Festival (Festival per ragazzi con disabilità intellettiva, in collaborazione con Anffas, Premio Lunezia e Nazionale Italiana Cantanti) interpretata da Beppe Stanco, Pierdavide Carone, Tazenda, Sugarfree, Savino
Zaba e tanti altri.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This