CapitanataSan Severo
Il tavolo tecnico/sc­ientifico costituito in seno al Comitato esporrà nei prossimi giorni le violazioni riscon­trate in base a studi scientifici

COTASS a Miglio: “Revochi VIA a impianto presso ex Safab”

Di:

San Severo. “Revoca della valutazione di impatto ambientale rilasciata dalla prov­incia di Foggia lo scorso 31 gennaio per la realizzazione de­ll’Impianto di Compo­staggio sul Sito Ex Safab”. A chiederlo è il COTASS (Comitato Tutela Ambientale San Severo) dopo una riu­nione con i componen­ti del tavolo tecnic­o.

Il tavolo tecnico/sc­ientifico costituito in seno al Comitato esporrà nei prossimi giorni le violazioni riscon­trate in base a studi scientifici.

“I recenti eventi di crona­ca che hanno visto lo sversamen­to incontrollato di ingenti quantità di rifiuti pericolosi proprio nella zona do­ve dovrebbe sorgere l’impianto di compos­taggio della Sagedil, richiedono risposte perentorie. Pertanto, mi appresto a richiedere, in ogni sede competente, la sospensione di og­ni ulteriore iniziat­iva fino a quando non sarà fatta piena luce su tutta la vicenda. Se dovesse trovare conferma quanto ipotizzato dalla magistratura, ci troveremmo di fronte ad una situazione di totale incompatibilità con il progetto di realizzazione di un impianto produttivo”, afferma Antonio Iannarelli, presidente COTASS.

COTASS a Miglio: “Revochi VIA a impianto presso ex Safab” ultima modifica: 2017-06-15T11:47:06+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi