CapitanataCerignola
Nota stampa

“E’ iniziato il conto alla rovescia sul futuro di SIA”

Di:

Cerignola. ”Le OO.SS. CGIL, CISL, UIL e FIADEL di categoria mantengono alto il livello di attenzione sul futuro di Sia, la società del Consorzio di Bacino Fg4 che comprende il Comune di Cerignola, i 5 reali siti e i comuni passati alla Bat. Il 31 luglio, data di scadenza per salvare la società, è alle porte.

I Sindaci dei comuni-soci si sono impegnati nell’ultima riunione del Consorzio a sottoscrivere l’integrazione del contratto di servizio con la Società. Non è mancata la pronta risposta del Sindaco di Cerignola, l’avv. Franco Metta, che subito dopo la pubblicazione della delibera consortile, ha già provveduto a sottoscrivere il contratto. Al Sindaco e alla Sua amministrazione va il nostro plauso per aver dato quell’imput necessario e fondamentale per una veloce e positiva definizione della tematica.

Le scriventi OO.SS. unitamente a tutti i lavoratori della società auspicano che la compiuta risposta del Comune di Cerignola possa essere da sprono a tutti gli altri Sindaci affinché, nel breve tempo a loro disposizione, provvedano a compiere tutti gli atti amministrativi propedeutici alla sottoscrizione degli “addendum” contrattuali. Il Sindacato continuerà a vigilare con la massima attenzione e senza fare sconti a nessuno. Subito dopo la conclusione di questa prima fase bisognerà mettersi a lavoro per aprire una discussione più articolata e produttiva, anche alla luce del varando D.L. Regionale sui rifiuti, per il definitivo rilancio di una Società, coma Sia, che nelle varie realtà territoriali della nostra Regione può dare un grandissimo contributo alla gestione complessiva del ciclo integrato dei rifiuti.

(Foggia, 13 luglio 2016 – F.to Le Segreterie Territoriali di Foggia e le RSU S.I.A. a r.l. di Cerignola)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati