CulturaManfredonia
A cura di Nicola Ciociola

Sipontum Christiana e la ‘vitae’ di Lorenzo – Vescovo di Siponto (sec. I – VI)

Queste biografie laurenziane sono tutte in prosa ed in latino, conservate in codici del XVI e XVII secolo

Di:

Manfredonia. Così come ha fatto la dott.ssa CATALLO chiameremo queste composizioni agiografiche “VITAE ROMANAE”, per il fatto che sono state ritrovate e ancora custodite in manoscritti e presso alcune biblioteche romane. Queste biografie laurenziane sono tutte in prosa ed in latino, conservate in codici del XVI e XVII secolo.

Le “VITAE ROMANAE” sono quasi similari tra loro per quanto il contenuto storico e con differenze minime e faciilmente riscontrabili ad un esperto di materie storiche. Il primo codice che prenderemo in considerazione è il “VATICANO LATINO 5834”, conservato presso la BIBLIOTECA APOSTOLICA VATICANA di Roma. Questo antico manoscritto contiene tra l’ altro la “VITA VEL OBITUS SANCTI LAURENTII SYPONTINI AECHIEPISCOPI”. Sempre secondo la dott. Ssa CATALLO, il compilatore di questo libello fu Giovanni Pietro FERRETTI, vescovo di Lavello dal 1550 al 1554.

Questo prelato ricopiò con incerta calligrafia la vita di san Lorenzo dalla “VITA METRICA” e da alcuni Uffici Liturgici custoditi nella fornitissima biblioteca dei Canonici Sipontini, annessa alla Cattedrale. Sicuramente il FERRETTI era giunto a Manfredonia per disbrigare alcune questioni di carattere ecclesiastico e presso la Curia Sipontina ebbe modo di visionare le “VITAE”, come aveva fatto ilBEATILLO, estraendo copie. Il suo copiare fu frettoloso ed alcuni avvenimenti storici sono riportati in maniera abbreviata.

Il Codice “OTTOBONIANO 870”, oltre la biografia laurenziana, contiene molte altre agiografie, con numerose trattazioni di questioni morali e filosofiche. L’intestazione dell’ operetta è la seguente: “VITA VEL SANCTI LAURENTIJ SIPONTINI EPISCOPI”. Il codice in cui è contenuta la vita del nostro Santo faceva parte della Biblioteca del duca di Altemps.

Il codice “VALLICELLIANO H29 contiene pure una agiografia laurenziana, a partire dalla pagina 370. La dicitura esatta del libello è la seguente “ VITA VEL OBITUS SANCTI LAURENTIJ SIPONTINI EPISCOPI”. Fa parte di un fascicolo la cui intestazione indicativa risulta essere :”VITAE SANCTORUM ORDINE ALPHABETICO DISPOSITAE AD LITERAM F AD M”.

Per ultimo, nei “MONUMENTA GERMANIAE HISTORICA” è riprodotto da pagina 540 a pagina 545, un “LIBER DE APPARITIONE SANCTI MICHAELIS IN MONTE GARGANO ET EX VITA SANCTI LAURENTII SIPONTINI”.

Nella parte introduttiva si ha modo di leggere:”GREGORII RELATIONIBUS DE REBUS MIRACULOSE GESTIS QUAEDAM SIMILIS ARGUMENTI, SED MINORIS QUIDEM AUCTORITATIS, ADDIMUS, QUAE LIBER CONTINET DE APPARITIONE SANCTI MICHAELIS IN MONTE GARGANO……….ILLA IN VITIS S. LAURENTII EPISCOPI SIPONTINI REPETITA, ARBITRARIE IN HUJUS TEMPORIBUS COLLOCATA ESSE VIDETUR. DUAE IN ACTIS SS. LUCI DATAE SUNT, FEBR. II, PAG. 56 SQQ., UTRAQUE DIU POST SANTI VIRI MORTEM SCRIPTA, SECONDA VERO, UT BOLLANDINI POSTEA RECTE STATUISSE VIDENTUR, SEPT. VIII, PAG. 56, VETUSTIOR, JUSSU EPISCOPI BENEDICTI CONFECTA, DE CUIUS AETATE NIHIL COMPERTUM HABEMUS.EX LOCO FRAGMENTA QUEANDAM EXIBEMUS. G. W.”.

Questa “EX VITA SANCTI LAURENTII EPISCOPI SIPONTINI”è suddivisa in capitoli che vanno a descrivere la venuta del Santo dall’ Oriente fino alla morte avvenuta a Siponto.

Questo scritto è stato inviato a Statoquotidiano perché ultimamente sono apparse biografie poco appriopriate su San Lorenzo e vuole indicare a quanti vorranno cimentarsi in questo esercizio a vedersi attentamente i documenti storici sull’ argomento.

Solo dalle fonti veritiere si può fare storia e non da da dati insicuri e privi di fondamento.

I testi completi delle “VITAE LAURENTII” sanno integralmente trattate in una eventuale e prossima pubblicazione.

Dott. Nicola CIOCIOLA



Vota questo articolo:
2

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati