Manfredonia
"Che i giorni dei Festeggiamenti abbiano inizio!"

Arriva il Palio di Manfredonia (FOTO)

"Preparatevi alla nobile sfida di abilità e destrezza che nei giorni 20,21,22 e 23 luglio avranno luogo in questa magnifica Città per sugellare il vincitore della contesa"

Di:

Genti che in Manfredonia vivete dentro e fuori le mura, tutti, ascoltate: “Biondo era e bello e di gentile aspetto” il nostro Re Manfredi di Svevia, figlio di quel grande Federico II, Stupor Mundi, che il 23 Aprile, giorno di San Giorgio, A.D. 1256, pose la prima pietra della nostra amata città. Le conferì il proprio nome in segno di futuro prestigio,onore ep otenza. Aveva consultato i suoi fidati astrologi perché anche gli astri potessero essere testimoni favorevoli ad edificare la Sua Città che,nelle intenzioni del nostro Sovrano Re doveva diventare la nuova capitale del Regno e una della più belle città del mondo. Noi oggi siamo qui, tutti, a ricordare il suo nome e ad indire in suo onore il Palio di Manfredonia.

Contrada della Torre dell’Astrologo! Contrada dellaTorre Santa Maria!
Contrada delle Torri San Francesco/De Angelis!
Contrada della Torre del Fico!

Preparatevi alla nobile sfida di abilità e destrezza che nei giorni 20,21,22 e 23 luglio avranno luogo in questa magnifica Città per sugellare il vincitore della contesa.

Orsù, dunque, accorrete, siate pronti alla gioia e all’euforia tutta,ma i vostri entusiasmi siano misurati nel lecito e nella lealtà perché, sempre, possa essere ricordata, nel tempo, l’onestà, la gioia e il valore della città di Manfredonia. Tutti accorrete, dunque, ad ammirare e a gioire della vittoria anche se arride ad altri, perché la concordia e l’amore tra la gente della nostra amata Città sono la vittoria più grande e più bella.

Che i giorni dei Festeggiamenti abbiano inizio!

VIVA MANFREDONIA! VIVA IL SUO RE!

Arriva il Palio di Manfredonia (FOTO) ultima modifica: 2017-07-15T17:30:38+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
11

Commenti


  • agguerrito


  • Tulipano Nero

    Ma sto C…. di sindaco non ha altro che fare, invece di buttare -x -, non fa pulire Manfredonia


  • Tulipano Nero


  • Tulipano Nero

    Che schifo Manfredonia va in sporcizia, e il C…… del sindaco pensa al divertimento.


  • antonio

    rifate le strade, curate il verde pubblico…invece di fare ste cose inutili….


  • propatriacivis

    ……ma non si avverte una certa stonatura?!


  • Indignato

    Togliete la monnezza dalle strade altro che i duelli di carta pesta!!!


  • Agata De feudis

    Che Bella notizia ! Il nostro magnifico Re , nascosto dagli arbusti ,esulta per queste imiziatve stotico-culturali. A chi è venuta la brllante idea ? Chi ha conoscenza e preparazione per queste manifestazioni ? La città , o meglio il territorio , è pronta per accogliere eventuali e interessati turisti ? Ben vengano tutte le iniziative che sevono per affermare e condividere le nostre tradizioni, ma il Palio ci mancava. Ennesimo fumo negli occhi per nascondere tutte le problematiche che ci affliggono , per distrarci da certe gravi realtà che sono sotto gli occhi di tutti, allora ecco il contentino : facciamo il Palio Si gioca sull’indole festaiola dei manfredoniani , un modo come un altro per dimostrare che si fa qualcosa di importante nell’interesse dei cttadini . e per mettere a tacere le numerose polemiche di chi vive e si ribella che il paese ha bisogno di serietà e verità per il benessere di tutti.Solite manovre per mantenere il voto di chi ha il paraocchi o per favorire i soliti arrampicatori , pur di mantenere una poltrona che non meritano a causa di sporchi intrallazzi : A questi signori , consapevoli delle loro scelte scellerate in tutti i settori , diciamo che ne abbiamo abbastanza e che ci vuole un’energica puilizia e una messa in ordine sia a livello amministrativo sia a livello cittadino per una migliore vivibilità. Grazie


  • Michele

    A causa delle erbacce potrebbero scoppiare anche incendi in pieno centro! Manfredonia abbandonata a se stessa! Vergogna! Vergogna! Vergogna!


  • antonella

    Purtroppo questi sono tentativi, palliativi in estrema unzione, per tentare di rianimare la circolazione del turismo in una città sofferta e sofferente, forse in coma, anzi sicuramente in coma, piena di sporcizia per le strade, malcurata, indebitata all inverosimile, i servizi ridotti al minimo, e questo non è nulla, il futuro non è roseo, ci saranno sempre più tasse e più tagli, in compenso si cerca di mettere in campo qualche antidolorifico momentaneo, che aiuti la situazione a migliorare, il palio delle torri appunto, ovvio che risulta essere solo un palliativo, il turismo è altra cosa, ma noi che viviamo di politica, titoli e bugie non scopriremo mai cosa è il TURISMO.
    Buon palio delle Torri a tutti.


  • agguerrito

    Non sono mai esistite le contrade a Manfredonia.
    Smettetela con questa fesseria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi