Lavoro

Banca dati dei curriculum vitae della Regione Puglia

Di:

Banca dati lavoro Regione Puglia (ST)

Bari – E’ partito un nuovo servizio on-line che svolgerà la funzione di creare un enorme bacino di informazioni a servizio sia di chi cerca occupazione e sia di chi la offre. La Regione Puglia, nei giorni scorsi, ha presentato, dal padiglione istituzionale presente alla Fiera del Levante, questa nuova iniziativa volta a creare una vera e propria banca dati dei curriculum vitae.

La procedura è stata attivata sul portale http://pianolavoro.regione.puglia.it – Il sito (raggiungibile anche da www.sistema.puglia.it), alla sezione Piano straordinario per il lavoro: Speciale Fiera – Le Iniziative. Durante il periodo di svolgimento della Campionaria è possibile inserire il curriculum, con la guida di un operatore, direttamente dal padiglione istituzionale della Regione Puglia, alla Fiera del Levante (il n. 152), dalle ore 10.00 alle ore 17,00. Per l’inserimento del curriculum dalla Fiera ci si può accreditare attraverso Piano Lavoro o Sistema Puglia con la stessa procedura seguita per gli altri eventi. Ad ogni modo, per chi non partecipa alla Fiera stessa, c’è sempre la possibilità di inserire il curriculum direttamente da casa propria registrandosi ad uno dei due portali e seguendo la procedura guidata.

L’Assessore Regionale al Welfare, Elena Gentile, spiega che “Intendiamo moltiplicare l’incontro tra domanda e offerta. L’intento della Regione, infatti, non è quello di sostituirsi ai Centri per l’impiego, alle Agenzie per il Lavoro, o ad altri organismi che si occupano dell’incontro tra domanda e offerta. Il nostro obiettivo è quello di mettere a disposizione di tutti questi attori e anche dei sindacati e delle associazioni di categoria la nostra banca dati, in modo che vengano moltiplicate le opportunità sia per i lavoratori che per i datori di lavoro”.

Le candidature inserite, che si andranno a sommare ai dati di tutte le persone formate grazie alle iniziative della Regione Puglia, confluiranno negli elenchi dei Centri per l’impiego e nella banca dati di Cliclavoro, il portale pubblico per il lavoro del Ministero.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
3

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi