Cronaca

Foggia, non ce la fa il lavavetri investito

Di:

Le immagini dell'incidente (repubblica,bari.it)

Foggia – NON ce l’ha fatta il lavavetri rumeno investito, lo scorso 9 settembre in Viale Fortore da un furgone. L’uomo, un 50enne abitueè del semaforo, è deceduto per le numerose ferite riportate a seguito di un coma lungo una settimana e trascorso, per intero, nel reparto di rianimazione del Riuniti di Foggia.

Il 50enne era stato investito da un autotrasportatore che, non accortosi del lavavetri a seguito di una curva l’ha trascinato per una ventina di metri prima di frenare la sua corsa. Resta impressa a fuoco l’immagine della sua mazza da lavoro, gialla e azzura, spezzata e adagiata sull’asfalto come un feticcio di dolore.

Era stato comunque lo stesso investitore a chiamare le forze dell’ordine.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi