Cronaca

Pd: “L’Estate di Giannatempo: 97mila euro spesi per niente”

Di:

Il sindaco di Cerignola Antonio Giannatempo (St)

Cerignola – “ADESSO lo possiamo dire: i 97.000 euro peggio spesi per una “stagione estiva” nella storia di Cerignola! Abbiamo aspettato che il cartellone degli eventi fosse terminato per non essere accusati di dare un parere frutto di pregiudizio e di semplicistica opposizione alla maggioranza di centrodestra; ora però possiamo dire quello che già sapevamo: si sono spesi tanti, tantissimi soldi per niente”.

“Il centrodestra dimostra ancora una volta di non conoscere la distinzione tra intrattenimento e cultura, di non saper proporre né una e né l’altra, di non essere in grado di capire che la gestione di eventi artistici e culturali può essere un modo anche per far muovere l’economia di una città. Quest’anno si è fatto addirittura peggio dell’anno scorso! 97.000 euro spesi tra il solito clientelismo, iniziative fantasma, pubblicità zero e nessun evento in grado di richiamare l’attenzione degli abitanti dei paesi limitrofi. Un cartellone povero, con meno iniziative dell’anno scorso, (ricordiamo il CerInfestival del quale prima si è votato il regolamento in Consiglio comunale e poi per motivi relativi alle solite lotte nella maggioranza si è decretata la scomparsa), dove le uniche note positive sono state le iniziative organizzate non dal comune ma dalle associazioni. 97.000 euro spesi per cosa? Quando riusciremo a capire che questa città ha bisogno di eventi che siano in grado di sprovincializzarla, di metterla in contatto con il resto del territorio e della regione? Sappiamo che è difficile parlare di queste cose con un’amministrazione che non ha né un assessorato alla cultura, né uno alle politiche giovanili, ma le sciagurate scelte d’indirizzo di chi credendo di fare i soliti volumetti sulla Cerignola che fu, crede di fare cultura, ricadono sulla nostra comunità e sulla sua possibilità di crescita. In una Regione dove sulla cultura come fattore di crescita in questi anni si è investito tantissimo, la Cerignola del centrodestra resta una triste anomalia”, concludono i rappresentanti del Pd.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi