Manfredonia

Manfredonia, porto, auto con ventenni cade in mare, salvati (FOTO)

Di:

Manfredonia, porto, auto con ventenni cade in mare, salvi

Manfredonia – AUTO in mare sul porto: salvi ventenni.

Alle 02.00 di stanotte, personale della locale stazione dei Carabinieri ha segnalato alla Centrale Operativa della Guardia Costiera di Manfredonia, la caduta in mare, nel tratto di banchina – molo di tramontana del porto commerciale, di un’autovettura modello Ford Fiesta con a bordo due ragazzi entrambi ventenni.

I due giovani, dopo essere caduti in mare, sono riusciti ad abbandonare l’abitacolo e a mettersi in salvo; successivamente il trasporto in ambulanza al San Camillo per le cure del caso ed accertamenti del tasso alcolico del conducente.

Sul posto gli uomini della Capitaneria di Porto, i Carabinieri, i Vigili del Fuoco, i sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Taranto e la ditta Ecolmare Gargano che ha effettuato una prima ricognizione dell’area interessata, accertando che nell’autovettura non vi era presenza di altre persone. Il mezzo è stato recuperato da una gru dei Vigili del Fuoco e rimosso con l’utilizzo di un carro attrezzi.

Fasi di recupero del mezzo (st)

I malcapitati hanno subito un forte shock ma nessuna lesione fisica; sono in corso ulteriori accertamenti da parte della Guardia Costiera di Manfredonia e dei Carabinieri, al riguardo, stante la particolarità del sito connesso alla destinazione delle banchine portuali, si ribadisce che l’accesso in porto è consentito solo a persone e veicoli autorizzati, la cui violazione comporta una sanzione amministrativa da euro 51,00 a euro 309,00.

“Grazie al tempestivo intervento di tutte le forze coinvolte, sono stati scongiurati pericoli per la sicurezza della navigazione e portuale, nonché inquinamenti delle acque marine”.

Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
30

Commenti


  • Porco Rosso

    la ragazza deve aver tirato il freno a mano sbagliato…


  • ceunsolocapitano

    ma ,,forse volevano spegnere gli ardori


  • Ciaozio

    Dalla versione che so’ io detta da chi ha prestato soccorso anzi ha aiutato i ragazzi ( ha salvato ) e totalmente diversa..


  • Redazione

    Buongiorno, quelle fornite sono le notizie rese dagli inquirenti, se ha informazioni differenti può fornile a: segreteria@tatoquotidiano.it grazie, Red.Stato


  • mary

    Per fortuna non è finita tragicamente! sono intervenuti tempestivamente i soccorsi, per fortuna! comunque del divieto se ne fanno tutti un baffo, è noto che il porto è frequentato la sera…


  • verità sipontina

    Anche io con i miei amici alla loro età abbiamo bevuto,ci siamo divertiti tantissimo, ma andarsene a mare con la macchina e proprio grave. PUUHAHAHAGAHA


  • Marco il Foggiano

    .
    .
    🙂
    x fortuna a foggia non abbiamo il porto ….
    Grazie a Dio i ragazzi sono salvi!!!!
    Rallegriamoci ancora ke non piangiamo…. 🙁


  • Ciaozio

    La versione che so’ io altro che soccorsi c’era un pescatore che stava sistemando la barca ha visto ciò che è successo nn ha esitato a buttarsi in mare con un martello ha rotto il vetro d’avanti e’ gli ha tirato fuori e poi sono arrivati i soccorsi…


  • cipy

    behh io so solo una cosa che li tutta sta gente non dovrebbe esserci…!!! il porto dovrebbe essere chiuso…invece e’ zona di bivacco di passeggiate e grigliate notturne. tutto questo e’ bello ma e’ trasgredire dimenticavo e’nel nostro dna !!!! saluti


  • il giaguaro

    Marco per fortuna a foggia mangiate le mosche piangete per i vostri scandali non venite a fare la morale qua’!


  • Mkl

    Grazie a queste cose neanche una volta ogni tanto sarà possibile ammirare Manfredonia dai porti, neanche per quelle persone civili e corrette. I divieti sono stati messi grazie a questi comportamenti incivili (freni a mano, macchine in acqua, grigliate e casini vari). Aspettiamo qualcuno che dia man forte a questi comportamenti, magari lamentandosi della poca sicurezza sui porti.. e che la colpa anche in questo caso sarebbe del porto hahahahahaha! Detto questo, vorremmo sapere se sono state fatte le multe per la non osservanza dei divieti, per la guida con tasso alcolico (se fuori limite). Dato che a Manfredonia regna l’impunità anche in casi gravi.


  • Muammar

    Forse volevano ormeggiare l auto


  • Mister X

    La verità, la pura verità è a prescindere dalla colpa del guidatore che il porto di Manfredonia è una gruviera, entrano ed escono tutti, escono il pesce in nero, le sere d’estate bivacchi mangerecci con tanto di fornacelle, non c’è alcuna guardiania non c’è alcun controllo agli ingressi dei moli, quindi tutti sono autorizzati ad entrare, no?


  • Matteo

    Io penso che Manfredonia vista dal porto è bellissima…..e personalmente sebbene l’ingresso al porto è riservato solo a persone autorizzate, quando vengo a Manfredonia ci vado…..specialmente la sera.
    Non capisco perchè per il gesto di un ragazzo (strano anche in questo caso si tratta di una fiesta…non vorrei che fosse lo stesso ragazzo che è volato dalla curva del liceo scientifico qualche mese fa) deve sollevare un sacco di polemiche inutili…
    Perché non utilizziamo il porto per gli eventi, i concerti etc etc…
    Perché Manfredonia ed i manfredoniani una volta per tutte non si riprendo i propri beni per incominciare a fare squadra e sviluppare qualcosa, magari per fini turistici…
    Basta essere petulanti, richiamare la legge e menate varie…..chi di voi non ha mai portato una ragazza o è andato con un ragazzo sul porto godendosi la vista di Manfredonia illuminata e non solo???


  • Marco il Foggiano

    grazie giaguaro detto da te e’ un complimento…invece…l’ignoranza non ha cittadinanza


  • EDWARD CULLEN

    I ragazzi di oggi bevono come se non fosse niente,ma è normale che succedono sti fatti!!poi non si lamentassero!!


  • Nibbio

    😀 mio Dio abbiamo raggiunto il punto di nn ritorno 😀


  • mariodisseo

    Quante stronzate e quanto campanilismo,da parte dei manfredoniani!L’ironia di alcuni la dice lunga sul modo di vivere dei giovani.D’altronde non è la prima volta che succede e ,fortunatamente ,sempre senza morti.Mi spaventa ,con tutto quello che si sente in giro,l’appartarsi di coppiette in luoghi isolati.Non facciamo i moralisti!Tutti si sono appartati ed in tutte le epoche .Era famosa la recinzione ,a tufo,del fossato del castello ed i g……. Mi sento di dare,a tutte le coppie un solo consiglio:State attenti!Il pericolo è dietro l’angolo e nessun luogo ne è esente.Andate….in compagnia, di altre macchine ed in ordine sparso,di modo che ,in caso di pericolo,gli altri possano intervenire.


  • Vito Moscarda

    Ricordiamo le parole del Papa : “Non giudichiamo il prossimo “. Tutti ci siamo fatti un giro in macchina sul Porto e sicuramente abbiamo passato momenti meravigliosi. I ragazzi non correvano e non facevano niente di male, sono stati solo sfortunati. Tutto e bene quello che finisce bene.


  • Redazione

    Grazie Vito, ciao, Red.Stato


  • Corto Maltese

    Estate 2006, mondiali di calcio, germania-italia 0-2.
    4 ragazzi nell’abitacolo,uno sulla cappotta e un’altro sul cofano. All’improvviso l’autista entra nel porto di levante. I cori continuano. Le bandiere sventolano. la gente ci saluta dal bar. La clio, primo modello, mantiene la sua velocita’. Grande del piero, anche stavolta gli abbiamo fatto piangere. La clio continua la sua corsa. Po po po po po po. Guardo avanti: la banchina si avvicina. Troppo. Non ce la facciamo piu, penso. E la clio sendosi un jet effettua un volo


  • Corto Maltese

    …… degno di icaro mentre qualcuno di noi sventolava ancora la bandiera. L’impatto e’ tremendo. I vetri si frantumano ed in meno di un battito d’ali di gabbiano ci ritrovammo affondo sommersi d’acqua di rifiuti e liquami del porto.
    Alla domanda dell,autorita’ intervenuta che ci chiedeva se avevamo bevuto, il piu’ sveglio di noi disse: si…un po’ di nafta!


  • Biagino u mazzangann

    Non fate sesso in posti pericolosi…


  • Legnasanta

    Magari potessi io raccontare questa avventura. Fortunatamente tutto é finito bene. Beviamoci sopra e mangiamoci una legnasanta. Magari domani sapremo che é in arrivo un cachizzo salato.


  • Pesce Parocco

    Lui non si leverà più di dosso il soprannome “Macchina-a-mare” ce sopravviverà per generazioni…


  • armero

    Una cosa che mi sono sempre chiesto, ma quando si cade in acqua con l’auto gli sportelli si aprono o la pressione non li fa aprire????
    chiedo a chi ha avuto questa esperienza una delucidazione.


  • Corto Maltese

    Noi siamo usciti grazie ai finestrini aperti. e’ impossibile aprire le porte.


  • armero

    x Corto Maltese
    ti ringrazio della delucidazione, dato che anni fa per una manovra sbagliata stavo finendo in acqua, mi sono sempre chiesto come ne uscivo, allora avevo i finestrini che si abbassavano manualmente quindi anche in acqua azionabili, ma se succede con i finestrini elertrici che succede in acqua funzionano o non si aprono più ???? se qualcuno lo sa mi interessa.


  • Nibbio

    ilmotorino dei finestrini elettrici andrebbe subito in corto circuito,bruciando la centralina che è la stessa che da il comando di apertura e chiusura al motorino dei finestrini quindi no centralina?
    no finestrini giu,se sei fortunato si potrebbe creare una bolla d’aria nell’abitacolo,se sei sfig@to anneghi nell’abitacolo 😉

  • La versione di tutto la sa solo DIO. è tutto ciò che avete detto e che state frastugliando su di quei ragazzi,che stavano —,che hanno tirato il freno a mano sbagliato,che non dovevano circolare su quel tratto di porto,delle forze dell’ordine che sono arrivate in tempo per aiutare i ragazzi, che stavano già da una buona mezzora sul peschereccio,a morire di freddo,perchè erano inzuppati di acqua marina,nonche con i tempestivi interventi delle forze dell’ordine non hanno fatto altro che peggiorare la situazione dei due malcapitati, in quanto dopo il danno anche la beffa,pur di procurarsi una vera e propria bronchite cronica,perchè anche con il tempestivo intervento del 118,che hanno sollecitato di portare via i due ragazzi che erano inzuppati di acqua,il 118 veniva ignorato,in quanto chi rappresentava la legge,—-,che bloccare l’intervento dei sanitari —– (MODERAZIONE,NDR) dopo un bel po di tempo si sono decisi e sono stati trasportati al prontosoccorso…il tutto si risolve con un grazie,e con piacere a chi ha assistito al tutto,pur dichiarando che in fin dei conti chi doveva soccorrere e passato di li e non si sono accorti che la ford fiesta stava affocando assieme a i due malcapitati,quindi non allargatevi troppo perchè il mondo è piccolo………….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi