ManfredoniaRegione-Territorio
Fonte abruzzolive.it

Processo “esami” Pescara, udienza rinviata

Il rinvio dell'udienza consentirà alle difese degli imputati di "valutare l’ipotesi di riunire il procedimento con quello a carico di Panzone"

Di:

Pescara/Manfredonia. Processo “esami” Univesità D’Annunzio di Chieti – Pescara: è stata rinviata al 6 ottobre 2016 l’udienza a carico del sindaco di Manfredonia Angelo Riccardi, dell’imprenditore foggiano Michele D’Alba e di Joelle Touitou, compagna del docente di tecnica bancaria e professionale della citata università, Luigi Panzone, accusati di corruzione e, nel caso di Riccardi, anche di peculato. Lo riporta www.abruzzolive.it

Il rinvio dell’udienza – stabilito dal presidente del tribunale collegiale di Pescara, Maria Michela Di Fine – consentirà alle difese degli imputati di “valutare l’ipotesi di riunire il procedimento con quello a carico di Panzone, che per la stessa vicenda il 5 marzo del 2014 finì agli arresti domiciliari con l’accusa di corruzione e falso ideologico e la cui posizione è attualmente al vaglio del Tribunale collegiale di Pescara. Nei confronti di Panzone si procede con giudizio immediato e la discussione è stata fissata per il prossimo 10 novembre“.

Come riporta abruzzolive.it, “Nell’ambito dello stesso processo è stato giudicato con rito abbreviato e condannato per falso a 5 mesi e 10 giorni di reclusione, pena sospesa, Nicola De Marco, docente di inglese della facoltà’ di Scienze Manageriali dell’Università d’Annunzio di Pescara­- Chieti, mentre è stata assolta Margherita Tinari, componente della commissione e sottoscrittrice del verbale relativo all’esame orale di Lingua Inglese II del 26 giugno 2012“.

focus
“Processo esami” a Pescara, Giunta: “Comune Manfredonia no parte civile”



Vota questo articolo:
42

Commenti


  • Lettore


  • svolta

    I poveri cristi che rubano un uovo per mangiare in un supermarket ….. X direttissima arriva la condanna… X altri delitti si fa arrivare la prescrizione…. Specialmente se si tratta di politici: “la legge è uguale per tutti”….


  • Lecchino

    con la prescrizione in tribunale andiamo a comandare 🙂


  • Gigi

    Dovete schiattare . Sciacalli.


  • Michele

    Obiettivo prescrizione. Poi si dirà che si è usciti puliti…


  • Un cittadino

    La prescrizione dei reati, tanto desiderata, si avvicina sempre più….


  • Al Battiti Live 2017

    “Intanto un’altra estate arriverà e una bella prescrizione ci sarà…”

    Il nuovo testo della canzone… Ah Ah Ah


  • Riccardi ci salverà!

    Sindaco dimostra a tutta la città la tua vera caratura allontanando da noi il mostro si San Spiriticchio poi libera il miramare dai crumiri e restituisci la nostra squadra. Grazie infinite.


  • Mario

    Il Web è la Stampa hanno dato il diritto di parola anche agli imbecilli.. ( è VERO!)

    (la “e” doveva riportarla senza accento, ndr)


  • Mario

    Errore di tastiera ? (bene,ndr)


  • STRATO

    a RiCcArDi ci salverà.Da cosa ci deve salvare?ha affondato con tutto il comune la città ancora deve salvarci?Crede che con questi lavoricchi che fà…vuole salvare la città?A breve da ROMA ci salveranno in tutto e per tutto!!!E ricordatelo che il calcio con gli sponsor e la San galli pure un microbo portava la squadra dove e arrivata…il calcio non e quello…..vedi SASSUOLO….vedi CHIEVO!!!


  • Pierino torna squola.

    viva la squola itagliana non conosciere la diferrenza tra conciunzzione e verbo.


  • Patti

    Il Sindaco è accusato oltretutto di “PECULATO) e il comune di Manfredonia non si costituisce parte civile!!!!! MMA’ Allora ditemi di cosa stiamo parlando!


  • Antonello Scarlatella

    Commento numero 51 dell articolo precedente riguardo dei fatti di Pescara:
    Cinquanta commenti per i problemi giudiziari di un Sindaco. Scommetto che se pubblichiamo qualcosa per la chiusura dell ospedale forse arriviamo a dieci commenti. Sulla occupazione ancora meno. Questa è Manfredonia.
    Una città con una classe sociale come la nostra merita la fine che ha fatto e non ha alcun diritto di guardare al futuro.
    Le nostre analisi i nostri ragionamenti sono la causa dei nostri fallimenti.
    Caro Luca, ed altri commentatori giustizialisti ed aspiranti avvocati..Aspiranti pero, per me rinvio a giudizio significa ” processo da fare”. Trovami un penalista che dica il contrario.
    Ti auguro vi auguro di vero cuore di non trovarvi mai nella condizione di indagati o di rinviati a giudizio . Io non ci sono mai passato ad oggi. Ho avuto amici invece che li hanno avuti questi problemi. Sia a torto che ha ragione. Ti distrugge la vita oltre che al portafoglio. Questo non significa che un uomo non debba prendersi le sue responsabilità ma infierire in questo modo senza sapere cosa accadrà non è da Cristiani.
    È uno schifo quello che sto leggendo in questi commenti e nell articolo precedente.
    Gente che si nasconde dietro un nick perché nel caso in cui hanno bisogno del Sindaco poi debbono trovarsi nella condizione di chiedere favori.
    Mi spiace dirvi che il vostro atteggiamento denota una scarsissima onestà intellettuale.

    Io mi firmo signori sia quando difendo che quando critico il primo cittadino e la sua squadra.
    Perché non lo fate anche voi? Lo sapete, lo sapete il perché.
    Antonello Scarlatella.


  • Mamma giustizia


  • Antonio correale

    Antonello concordo pienamente con il tuo commento. Non si tratta di una sfida fra gladiatori, fra barbari la giustizia farà il suo corso. Viviamo in uno stato di diritto. Ognuno ha la propria “idea” , ma la denigrazione o la difesa lecchna ..nn fanno tessto. Poi lasciamo perdere le ingiurie…personali…solo perchè nn ci nascondiamo dietro Nik. Io so anche chi è! !!! La signora di via Alfieri. …..ma mi fa solo ridere…vale…un pezzo….di …Forse un giorno la denuncero ‘….poi scadranno i termini.


  • Vincenzo

    Quando c’è un rinvio a giudizio significa ” processo da fare ” in sintesi si deduce che ci sarebbero degli elementi per processare la persona posta in giudizio.
    Poi l’ indagato perché nn si è fatto processare col rito abbreviato a quest’ora avremmo già saputo se fosse stato innocente, perché al rito ordinario ?
    Si certo uno dice strategie difensive ? Moh?
    Visto che per questo caso ha messo il dubbio al 50% della città !


  • La figlia del fotografo

    Angelo libero#perdire


  • Serpente pungente

    Wee scartatella , ognuno di quei commenti c’è dietro un idea propria come tu hai l’idea di difendere x, perché hai già . ..chi sbaglia deve essere Condannato niente rinvio e prescrizione ,bisogna pensarci prima a quello che si fa..la più bella cosa che può fare il Sindaco di Manfredonia è firmare le dimissioni ,lo deve fare prima della sua condanna che ci sarà state tranquilli, e così fa un vero politico, e uomo,poi si vedrà. .se ricandidatura ci sarà in altri ruoli…ma è evidente che ci sono il tutto per condannare ma anche se vogliono darlo una mano lui comunque sì deve dimmettere. Ciao


  • Maria Guerra

    Diciamo pure che la -più la giri e più aumenta il cattivo odore. Si può anche sopportare qualche esternazione più colorita ma un ….moralista …… .Scarlecchino ….. ………Nessuno è senza peccato. Però sei esagerato e non lasci spazio a chi la pensa diversamente da te (e sono tanti, leggiti tutti i commenti)
    …..

  • E L’ITALIA che va con le sue prescrizione e poi il fatto non sussiste questa ela magistratura Italiana no no parole e L’ITALIA che che va


  • Matteo

    Dopo aver difeso a spada tratta la “legalità” in caso di condanna sarebbero d’obbligo le dimissioni per coerenza. Staremo a vedere. Caro Scarlatella, a proposito di richiesta di favori (che sarebbero anche immorali in un città che conosca la giustizia), ma tempo fa non eri un acerrimo nemico dell’attuale amministrazione?


  • Sorridi sei a Manfredonia: la città dei balocchi

    Il primo cittadino di una comunità di un Comune, visto che rappresenta tutta la città non dovrebbe essere candido e puro? Per i politici italiani non esiste la parola “dimissioni”.

    Premesso quanto sopra, Sig. Scarlatella perchè non propone una bella onoroficenza al nostro Sindaco?


  • Francesco Piedimonte

    Scarlatella è davvero divertente.

    Si lamenta del fatto che vengano postati molti commenti negli articoli che riguardano le ACCUSE AL SINDACO,
    e poi lui è il primo che contribuisce ad alzarne la media con i suoi,
    postati però per DIFENDERLO IL SINDACO.

    Signor Scarlatella, se ritiene che questo tipo di articoli non siano importanti, inizi lei a non commentarli, non gliel’ha mica ordinato il medico di difendere tutti i poveri Cristiani (o solo uno) accusati di corruzione e peculato.

    Evidentemente c’è gente che ritiene che chi ci rappresenta debba essere un esempio positivo, e ritiene che da situazioni del genere bisognerebbe rimanere lontani anni luce.


  • LA CANCRENA MALIGNA DELL'ITALIA SONO I POLITICI

    I POLITICI ITALIANI SONO PRIVI DI DIGNITA’!


  • Antonello Scarlatella

    Pedimonte, in politica non esistono nemici ma avversari. Essere contro l amministrazione non significa essere contro l uomo e tantomeno contro i suoi diritti previsti dalla costituzione Italiana.
    Chi storicamente vedeva i propri avversari politici ha creato questa nazione, chi vede gli avversari politici come nemici ha distrutto questa nazione. Ed bello deve ancora venire.


  • Francesco Piedimonte

    Scarlatella, ma chi ha parlato di nemici???

    Qui nessuno è contro l’uomo, siamo tutti contro il politico.

    Qui siamo tutti d’accordo che il politico che ci governa debba tenere un comportamento consono al suo ruolo.

    Nessuno mi sembra abbia chiesto la galera per l’uomo, ma in tanti hanno chiesto le dimissioni per il politico.


  • Franco

    Scarlatella, sinceramente, fatti passare le carte del processo direttamente dal sindaco. Poi ne riparliamo.


  • Uditore discreto

    Quoto Piedimonte.
    Ultima notizia!! Il prossimo sindaco di Manfredonia è stato già deciso dall’alto anzi dall’altissimo!
    il suo nome inizia con la M.


  • Vincenzo

    È proprio qui sul fattore M che si gioca il futuro di Angelino. Si stanno facendo una bella partita a scacchi sia lui che l’altissimo.
    Vedremo come finirà la partita , —-
    Ma diffidenza vuole ancora sotto vi è un patto d’argilla .


  • Serena

    Ue SCIACALLI, la vostra ora è passata. Potrete sciacallare di nuovo secondo natura il 10 Novembre. ARRIVEDERCI.


  • svolta

    SERENA, STAI SERENA….. OGNI RINVIO AD UNA CERTA DATA CREA UNA NOTTATA TORMENTATA, TIPO ALLA…… “DON RODRIGO”.
    QUINDI QUANTO PRIMA FINISCE PRIMA SI METTE IN PACE LO STATO D’ANIMO SE SUSSISTE……


  • Nicola

    MISERABILE -DI SVOLTA ti lamenti che ti chiamano -, non ti fai scappare un articolo che non infanghi il SINDACO.Se hai le -, dai i tuoi connotati alla redazione cosi avremo modo di incontrarci personalmente e vedremo quanto vali -. Giorgio ti prego lascia stare -SVOLTA.NON lo chiamare più (moderazione,ndr).


  • Sandro

    Scarlatella ha ragione da vendere. La gente parla, giudica, critica da sempre. Ben venga allora la critica, se costruttiva; se aiuta a crescere. Purtroppo molte critiche non hanno questo ideale nobile, poiché ci sarà sempre chi vive pienamente la sua vita e chi ne ha una troppo lenta, monotona, noiosa che prova magari invidia, magari gelosia. Le critiche, quelle costruttive, servono ad aiutare, mentre le lamentele non fanno altro che ferire. Pertanto non perdiamo il nostro tempo a rimuginare, dimenticando che noi siamo ciò che pensiamo!
    Al Sindaco Riccardi rivolgo la mia fiducia di elettore ma sopratutto di Cittadino .


  • svolta

    Ere. Sig. Nicola, a riscontro, Lei per caso è il capo dei giannizzeri con la licenza di un noto agente segreto ?
    Sappi, se non l’ ha mai capito che i soggetti pubblici sono soggetti a critica, specialmente quando a parere di chi scrive critiche, e sono i più, ne mettono in evidenza i suoi difetti amministrativi e politici.
    Andreotti, col potere che aveva e con le critiche negative che prendeva da dx e sx, avrebbe potuto ammazzare mezza Italia…. Invece da politico ebbe a dire:” di bene o di male purché si parli di me”.
    Imparate dalla vita… e da altri…. Non sempre la barca arriva un porto…. purtroppo malaguratamente certe volte a causa di “Maltempo” affonda.
    In certi casi affonda perché il capitano l’ha diretta sugli scogli volutamente o perché ha preso un colpo…. di sonno o di sole….capisc a me.


  • Nicola

    Si –SVOLTA, HO CAPITO, È EVIDENTE ANCHE, CHE LA TUA BARCA È AFFONDATA DA TEMPO. COMUNQUE RIMANI SEMPRE UN -. PURTROPPO LA TUA VITA SARÀ SEMPRE UN NASCONDERSI -. CHE BELLA SODDISFAZIONE ———–


  • Serpente pungente

    Per tutti i commenti lasciate il tempo che trova e tutto viene sopra acqua. ..


  • Girolamo

    Bravo serpente pungente, intanto tu continua a strisciare.


  • Il porcocinghio sipontino (nuova creatura nata da un incesto tra suini)


  • Lettore

    siamo alle intidimidazioni…
    ecco perchè c’è tantà omertà in questa città.


  • svolta

    Nicola…giannizzeri, scenario, la mia barca è stata la mia vita, ho studiato ed ho conseguito un titolo di studio presso una scuola statale, ho lavorato tutta una vita, la famiglia che ho costituito non è stata mai oggetto di guai civili e/o penali, i figli sono stati cresciuti e vanno avanti per la loro strada col valore della legalità nei propri comportamenti, non hanno mai chiesto nullava nessuno in contraccambio men meno dai politici.
    Questa è stata la mia barca è ringraziando il Signorevnaviga ancora a “prua” alta. Che dirti ti vedo male nella schiera degli imb… Cambia schiera e forse ti salverai se non dipendi in tutto e per tutto dalla schifosa politica che si svolge in lungo e largo.


  • antonella

    Giorgio tontolone, divertiti pure, ricorda che quando finisci, è allora che inizia.anziche insultare gli altri, prova a dare risposte, stai dimostrando di essere un ominicchio, non è che in merito avevo dubbi. ricordati, diritto di cronaca e di critica, poi non lamentarti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati