Manfredonia

Furti mafia Gargano, Stefàno: firmato protocollo, 400 turni vigilanza

Di:

Furti di legna sul Gargano (STATO)

Bari – “LAVORIAMO con rinnovata motivazione per la tutela e la valorizzazione di un’area straordinariamente ricca di tradizioni agricole e bellezze paesaggistiche, sapendo di avere uno strumento in più per il controllo efficace e capillare del territorio”: è il commento dell’assessore alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia Dario Stefàno al protocollo d’intesa sottoscritto il 12 ottobre scorso, alla presenza dell’on. Mantovano, del Prefetto di Foggia, del Questore di Foggia, del Procuratore Generale di Foggia e del Procuratore Generale di Lucera – tra la Regione Puglia –Servizio Foreste e il Corpo Forestale dello Stato, finalizzato alla lotta alla mafia garganica.

L’intesa mira a vigilare sul territorio al fine di contrastare i numerosi reati che arrecano ulteriori difficoltà alle imprese, come i frequenti furti di legname e i delitti contro il patrimonio, consentendo di vigilare sulle bellezze naturali del Gargano. Nell’azione di vigilanza saranno utilizzate pattuglie per circa 400 turni lavorativi con notevole impegno di forze umane e strumentali. Al termine dell’azione di contrasto verrà redatto un report in ordine ai tagli verificati e alle situazioni riscontrate di violenza sul territorio.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • agguerrito

    ma ascoltatemi…..almeno x questa volta…… appena li prendete, appendeteli direttamente…..solo così si potrà contrastare questo fenomeno. Vi assicuro che dopo un paio di anni il gargano sarebbe ripulito da queste bestie senza scrupoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi