ManfredoniaMonte S. Angelo
La dinamica è ancora da accettare, contrariamente alla causa che risulta dolosa

Monte Sant’Angelo, in fiamme auto vedova di Silvestri

Moglie di Giuseppe Silvestri, agricoltore di 44 anni, ammazzato a bordo del suo Doblò, il 21 marzo 2017, a Monte Sant'Angelo


Di:

Monte Sant’Angelo, 15 ottobre 2017. NELLA notte trascorsa, a Monte Sant’Angelo, è stata data alle fiamme l’auto della vedova di Giuseppe Silvestri, detto “A’Picanese“. La dinamica è ancora da accettare, contrariamente alla causa che risulta dolosa. Sul posto si sono recate le FF.OO. per i dovuti rilievi, ora al vaglio degli inquirenti.

Per la cronaca Giuseppe Silvestri, agricoltore locale di 44 anni, fu ammazzato il 21 marzo 2017 a Monte Sant’Angelo mentre si recava a lavorare, a bordo della propria autovettura.

Per memoria storica delle cronache locali, il Silvestri fu coinvolto nel blitz denominato “Rinascimento” che condusse gli inquirenti all’individuazione dei fiancheggiatori di “Peppe u’ montanar”, al secolo Giuseppe Pacilli, allora latitante.

Per i fatti è stata presentata una denuncia ai Carabinieri della Stazione di Monte Sant’Angelo, che stanno visionando attualmente le immagini degli impianti di videosorveglianza presenti nell’area.

(A cura di Nico Baratta, Foggia 15.10.2017)

Monte Sant’Angelo, in fiamme auto vedova di Silvestri ultima modifica: 2017-10-15T11:46:48+00:00 da Nico Baratta



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi