CronacaScuola e Giovani

Modavi: c’è bisogno di educazione sessuale nelle scuole

Di:

Modavi: c'è bisogno di educazione sessuale nelle scuole (benessere.guid)

Roma – “ABBIAMO dati significativi sulle malattie sessualmente trasmissibili che aumentano in maniera esponenziale, un numero rilevante di gravidanze inaspettate, identità sessuali confuse – esordisce Irma Casula, presidente del Modavi, Movimento delle Associazioni di Volontariato Italiano, in occasione dell’odierna puntata di Frequenza Modavi, web radio del sociale. “Per informarsi i ragazzi si rivolgono ad internet i – continua – e le risposte che trovano sono sbagliate: non solo inesatte da un punto di vista scientifico, ma anche fuorvianti, perché si trovano di fronte ad una assoluta banalizzazione del sesso”.

Il luogo più naturale in cui dovrebbero trovare risposte, quando non vengono date in famiglia, è la scuola, dove tuttavia il difficile compito di istruire i giovani viene affidato ai professori, coloro che contemporaneamente sono chiamati a giudicare e mettere un voto. Per questo motivo in alcune scuole italiane stiamo realizzando il progetto Vivere il sesso consapevolmente, grazie al quale i ragazzi potranno confrontarsi con degli operatori esterni senza la paura di essere giudicati.”


Redazione Stato



Vota questo articolo:
3

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi