Manfredonia
"In dichiarazioni d’amore per la città e di guerra per l’invasore straniero"

M5S “Dopo il no dei cittadini all’Energas è l’ora degli Amministratori”

"Con questo voto - e con diverse migliaia di euro spesi - si aggiunge una consapevolezza maggiore"

Di:

Manfredonia. ”A poche ore dalla chiusura dei seggi e dalla proclamazione della vittoria del NO all’insediamento di un mega deposito GPL da parte dell’azienda campana “Energas”, assistiamo alle solite passerelle di chi, “folgorato sulla via di Damasco”, scopre quanto fosse sentita dai manfredoniani tale questione e si spertica, anche un po’ umoristicamente, in dichiarazioni d’amore per la città e di guerra per l’invasore straniero.

Ma va bene così.

Noi del M5S – sul fatto attivi da oltre due anni e cogliendo le intenzioni dei cittadini ai mercati, ai gazebo, nella nostra sede e in vari luoghi di aggregazione – non ci stupiamo dell’esito della consultazione, probabilmente inaspettata per qualcuno che adesso ha il compito di spendere bene tale risultato.

Con questo voto – e con diverse migliaia di euro spesi – si aggiunge una consapevolezza maggiore. Adesso anche i muri sanno e non si potrà più fingere di non sapere. I cittadini hanno ribadito la propria contrarietà al mega impianto (già espressa in varie forme), ripassando la palla all’Amministrazione, e terranno alta l’attenzione sull’evolversi della vicenda. Aiutati in questo da quelle forze, politiche e sociali, che continueranno nell’opera di informazione su una battaglia ancora tutta da combattere”.

MOVIMENTO 5 STELLE MANFREDONIA



Vota questo articolo:
9

Commenti


  • Giorgio

    Gianni e Pinotto, come ” o professor “, hanno un’abilta’ speciale, e cioè di trasformare tutto ciò che positivo in negativo. Straordinario.


  • Ipocrisia sipontina

    Gianni e pinotto e o professore grazie a loro per aver informato la popolazione della grandissima porcata che si stava organizzando a Manfredonia e che stava andando a buon fine!


  • Uno di Voi

    Pensavano che andassero a votare solo una minoranza di manfredoniani!

    Invece alle 8.000 firme raccolte per strada dal M5S, da Manfredonia Nuova e dai vari comitati e collettivi, si sono aggiunti altri 17.000 cittadini che hanno espresso il loro dissenso forte ed autoritaro, nonostante il Pd, il Sindaco e Forza Italia abbiano fatto di tutto per aiutare Energas, dalle autorizzazioni al buio, prima della luce dei riflettori accesi, poi con il palleggiamento ed infine, nonostante sotto la incessante pressione dell’opinione pubblica, indire il referendum in fretta e in furia il referendum, senza fare manifestazioni di piazza, ma di circolo di partito!

    Una timidezza del Pd e del Sindaco, oltre che di Forza Italia funzionale alla mala riuscita del referendum!

    Purtroppo per voi del Pd e di FI, non avete una controstoria a questa evidenza e solo la grassa ipocrisia che connota il politico di professione, vi fa dire a risultato spiazzante e non prevedibile, di metterci la faccia e il cappello lercio su questo risultato storico per Manfredonia!

    Un grazie di cuore a chi ci ha creduto nel referendum e ci crederà in futuro come strumento principe per nuove decisioni di carattere generale e collettivo.

    Un piccolo passo per noi, un grande passo per Voi!!!


  • Giorgio

    Uno di voi vai ad evacuare che ne hai bisogno.


  • Seguace virtuale di "uno di voi"

    Infatti i politici sono rimasti davvero stupiti da cotanta affluenza..beh ora palle a terra si debbono muovere nei contesti istituzionale spaccando i tavoli con i pugni e lo debbono fare anche in modo rapido.


  • "2 NO -1"

    Mi sarei aspettato “UN GRAZIE DI CUORE.”, invece lo sento esprimere in questo forum da “Uno di Voi”.
    Si anch’io cittadino normale dico “UN GRAZIE DI CUORE.” a chi ha sollevato il problema e poi si è fatto trascinare dalle paura di una possibile vittoria di Menale, a chi si è convertito per strada, sperando di continuare, a chi ha con il suo voto a permesso il referendum, a chi crede in una città di tutt’altro sviluppo, GRAZIE DI CUORE.
    ORA BASTA CONTESTAZIONI, LAVORATE TUTTI INSIEME, LA CITTA’ VI HA DATO UN SEGNALE INQUIVOCABILE, LAVORATE PER UNA NUOVA ALTERNATIVA.


  • Dilettante


  • svolta

    Leggendo qualche articolo e commento si prende atto che dopo le elezioni, i politici, come al solito, comunque vadano dicono sempre che hanno vinto loro o tutt’al più hanno fatto meglio rispetto ad altre elezioni e/o altri partiti.
    Siete patetici, quando prenderete consapevolezza che siete come il vento…. purtroppo qualcuno durate il suo mandato/i si comportano da trombe d’aria/tifoni…. anche questi di passaggio e poi si sgonfiato/muoiono. Lo sconforto sta nella consapevolezza che pur nella loro breve esistenza hanno provocato danni…… affermando di essere chi ha creato gli steccati per proteggere la città e la popolazione….. Se questa non è ipocrisia e demagogia…. dimmi tu cos’è ? (ritornello di una nota canzone)


  • guido piano

    giorgio@ uno di voi e andato ad evacuare….. aimè 6 uscito tu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati