Manfredonia
"Lodando il Movimento 5 Stelle dimostra di conoscere davvero poco la ‘vicenda Energas’"

Referendum Energas, Pd Manfredonia “Emiliano loda 5 Stelle? Bizzarro”

"Non possiamo, però, accettare che si strumentalizzi la battaglia civile di una intera comunità"

Di:

“Il commento rilasciato dal Presidente Emiliano all’indomani del referendum consultivo del 13 novembre è quantomeno bizzarro.

Lodando il Movimento 5 Stelle, l’ex segretario democratico dimostra, infatti, di conoscere davvero poco la ‘vicenda Energas’: eppure, sarebbe stato sufficiente contattare gli esponenti locali del proprio partito per sapere che il Movimento 5 Stelle espresse voto contrario all’indizione del referendum proposto dalla coalizione guidata dal Partito Democratico, additandolo come assolutamente inutile e costoso; o per essere informato dell’impegno profuso dai collettivi studenteschi e da numerose associazioni cittadine nel corso di questa dura campagna referendaria.

Quando ha accettato, finalmente, in extremis l’invito della città a schierarsi al proprio fianco in questa delicata battaglia, abbiamo ascoltato con rispetto il suo appassionato intervento, compresi i numerosi richiami al referendum costituzionale del 4 dicembre. Non possiamo, però, accettare che si strumentalizzi la battaglia civile di una intera comunità per finalità politiche che nulla hanno a che fare con essa.

Sappiamo tutti benissimo che il plebiscito referendario è stato soltanto l’inizio di un lungo percorso: ci auguriamo che il Presidente Emiliano e la giunta regionale saranno al nostro fianco.”

(NOTA STAMPA PD MANFREDONIA, Manfredonia 15.11.2016)



Vota questo articolo:
21

Commenti


  • cittadino attento

    Perchè non ha detto la verità Emiliano?
    E’ venuto due volte il vice pres. della Camera a Manfredonia, hanno combattuto nel parlamento nazionale e regionale, si sono impegnati tantissimo a Manfredonia. Ohhhhhhhhh ma veramend pensate ca sm tutti stupidi, ciechi e sordi? Ma facitum u piacior va..


  • Rita

    Hahaha hahahaha ora litigano addirittura in casa !!


  • Belle parole

    Il PD praticamente dice che il merito è solo suo 😂😂😂


  • MN

    Non siate voi adesso bizzarri! Tutto il pd di Manfredonia voti no il 4 dicembre altrimenti coerenza e rispetto zero del popolo manfredoniano che si è espresso chiaramente il 13 novembre per il NO ad Energas. È una questione di rappresentanza del territorio altro che NI :
    NO ENERGAS
    SI RIFORMA COSTITUZIONALE

    Con la riforma costituzionale la politica energetica sarà decisa unilateralmente a Roma e quindi anche l’affaire ENERGAS ;per cui come si fa’ da manfredoniano e rappresentante politico della nostra città a proporre di votare SI per la riforma costituzionale?
    Datevi da soli la risposta. Chi è più bizzarro?

  • Prima interrogazione alla Camera su energas: ottobre 2013 c’è da aggiungere altro o postiamo le parole di Bordo che ne parla come una questione già chiusa da accettare presso la sede del circolo Nautilus di Renato che ha invitato su facebook ad andare in campagna anzichè votare?

    https://www.youtube.com/watch?v=ozR_rAQkrpY

  • http://dati.camera.it/ocd/aic.rdf/aic4_02799_17

    Atto Camera Interrogazione a risposta scritta 4-02799 presentato da D’AMBROSIO Giuseppe testo di Mercoledì 4 dicembre 2013, seduta n. 131 D’AMBROSIO . — Al Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, al Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo . — Per sapere – premesso che: in data 10 novembre 1999 la società Isosar srl (incorporata da Energas spa) depositò presso il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare istanza di valutazione di impatto ambientale per la realizzazione di un deposito costiero di GPL nel territorio del comune di Manfredonia (FG); in data 25 ottobre 2013 la società Energas spa ha depositato aggiornamento istanza di valutazione di impatto ambientale presso il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, la regione Puglia, la provincia di Foggia e il comune di Manfredonia; trattasi di un deposito costiero di GPL a sud di Siponto, vicino ad una zona umida fra le più importanti d’Europa, con annessi gasdotto interrato di collegamento al terminale marittimo di lunghezza pari a 10 chilometri (5 chilometri su terraferma e 5 chilometri su parte sottomarina) e raccordo ferroviario di circa 1,5 chilometri con la Vicina stazione delle FS di Frattarolo; l’area industriale interessata dalla realizzazione ricade in zone SIC e ZPS «Valloni e steppe Pedegarganiche»–: quali iniziative si intendano assumere, per quanto di competenza, nei confronti della richiesta di insediamento di tale infrastruttura in un territorio già significativamente interessato dalla presenza di attività ambientalmente impattanti. (4-02799)


  • IO VOTO NO

    Lodando il M5S ha semplicemente dato onore al merito.


  • Dilettante


  • I FATTI DICONO ALTRO

    Basta chiacchiere inutili.
    Questo è un risultato molto scomodo per il Sindaco e per Emiliano.
    Un risultato che non lascia spazio a varie interpretazioni ma esprime una netta volontà cittadina da far valere in tutte le sedi opportune…
    Adesso tutti staremo a guardare l’evolversi della vicenda.
    Sull’impegno del M5S non si può dire nulla, solo grazie e il Presidente Emiliano è stato onesto nel riconoscergli un importante ruolo in questa vicenda a differenza di tutte le altre forze politiche che si sono limitati a fare un Video, solo pochi giorni prima del voto, dove dicevano NO Energas.
    Referendum Inutile e Costoso?
    Troppo presto per smentirli.
    Caro Sindaco, IL BELLO VIENE ORA…


  • Franco

    Insomma, mettetevi d’accordo tra di voi. Il sindaco si è fatto fotografare abbracciato ad Emiliano….


  • BASTA CON QUESTO GRANDISSIMO INCUBO!

    CAMPO SVEGLIATI!OGGI DICO OGGI FAI FIRMARE LA REVOCA AD EMILIANO!!
    VOGLIAMO I RISULTATI CONCRETI NON CHIACCHERE M,ORTE!


  • Echimolari

    Cari pidioti dei miei stivali, continuate a parlare della questione come se fosse vostra…ma vorrei ricordarvi, cari pidioti che non siete altro, che siete stati gli ultimi a salire sul carro (E SONO SICURO CHE L’AVETE FATTO PER CONVENIENZA!)…il Movimento 5 Stelle è stato quello che tempi addietro ha proposto di istituire il regolamento comunale per indire un referendum comunale, ma se all’atto della votazione, con oltre un anno di ritardo da quando l’aveva proposto, si è espresso contro il referendum è perché oggi questo referendum serve molto meno di ieri….in quanto l’esito poteva essere consegnato al Comitato Tecnico Regionale dei Vigili del Fuoco (insieme a tutte le firme raccolte dal M5S, comitati, e associazioni) quando lo stesso ce lo chiedeva e doveva ancora esprimere il parere, e invece si è lasciato passare il tempo, APPOSTA SECONDO ME!
    Qui se non fosse stato per il lavoro capillare e quotidiano di gente comune, anche tramite il M5S, il CAONS, Manfredonia Nuova, Collettivo InApnea, e scusate se mi dimentico qualcuno, tutta questa gente non sarebbe stata informata su cosa bolliva in pentola per Manfredonia, e voi, pidioti, che siete nel palazzo di città da sempre a Manfredonia, e quindi da quando questa storia ha avuto inizio (1999) ed è ripresa nel 2013, sapevate tutto, E’ CERTO CHE LO SAPEVATE (…SE NON LO SAPEVATE VOI?!) e non avete fatto niente, anzi, vi siete schierati a favore, e poi chissà perché, per motivi che non ci è dato sapere, avete iniziato a dichiararvi contrari (PER ME E’ SOLO UN’OPERAZIONE DI FACCIATA), ma solo per il vostro tornaconto, perché è certo che avete un tornaconto!
    Emiliano, io purtroppo non lo conosco, ma lo ritengo un po’ diverso da voi, nonostante abbia fatto l’errore di stare nel vostro pseudopartito, viene da un’altra “scuola”, ha “un’istruzione” differente, e per la sua città ha fatto tante cose, molte sbagliate ma molte anche giuste…Emiliano dicevo, ha avuto l’intelligenza di riconoscere il merito di chi sta combattendo questa battaglia da molto più tempo di quando vi siete entrati voi, dimenticandosi però (perché non li conosce) altri soggetti che a carattere locale (quali il CAONS, Manfredonia Nuova, Collettivo InApnea) hanno fatto la loro parte.
    Voi, cari pidioti, non avete fatto il minimo lavoro, non avete informato nessuno, non avete reso edotta la popolazione e nemmeno i vostri elettori, non avete fatto un comizio di piazza, vi siete nascosti nel vostro tugurio in corso Manfredi 55 dove non entrano neppure i vostri sostenitori, avete organizzato una sola riunione a Palazzo dei Celestini dove hanno partecipato non più di 60 persone, non avete mostrato la faccia in piazza (ma parlo della piazza reale della città, in Piazza del Popolo, non sui social e sulle testate giornalistiche su internet)…a partire dal sindaco, deputati e senatori, consiglieri regionali a finire a tutti gli assessori e consiglieri comunali…dov’eravate quando dovevate richiamare e radunare la gente come fate quando volete essere votati? Dove eravate quando nelle sedi istituzionali a Roma e a Bari si discuteva del futuro di Manfredonia?
    Per tutto questo, e altro ancora, abbiate almeno il pudore di starvi zitti, e lavorare (anche se non credo proprio che conosciate il significato di termini come PUDORE e LAVORARE).


  • Mantino

    Leggetevi la riforma e confrontatela con la precedente. Vi accorgerete che chi sostiene il no dice solo un sacco di bugie. In materia energetica e di grosse realizzazioni è già così.


  • stufo

    Ora questi signori del pd locale e anche altri la notte non dormono…pregano che vinca il SI cosi hanno anche una buona scusa per dire ” non ci possiamo fare niente” lo prevete anche la Costituzione Italiana ogni sipontino che ha parenti fuori di Manfredonia, ogni sipontino che ama la sua città deve votare NO e diffondere il NO con ogni mezzo di comunicazione. Il Pd ha sfasciato l’Italia e ha messo in condizioni la nostra città che dei predatori ciniici addirittura anche dopo il referendum sfidano la città! Agli idioti che dicono che l’altro 50 % che non ha votato che la storiella non regge! Migliaia di anziani allettati, centinaia di testimoni di geova che non vanno al voto, migliaia di lavoratori e studenti fuori Manfredonia un 10% non ha votato in quanto dei bastardelli hanno sparso la voce ” che è tutto fatto” e anche altre cose brutte che non si possono scrivere” Ma di cosa parlate? Manfredonia ha espresso con petizioni, manifestazioni e voto la massima contrariertà a questo gigantesco progetto! Votiamo ancora NO cosi i politici sipontini e il PD non avranno più cime a cui appigliarsi! L’energas deve sparire da Manfredonia altro che far parte della nostra comunità! Non ci siete riusciti neanche con i tifosi figuriamoci con il resto della città!


  • SALVIAMO MANFREDONIA SALVIAMO L'ITALIA!!

    AVETE ROVINATO L’ITALIA E ANCHE MANFREDONIA!!
    NO A DICEMBRE SPERANDO CHE ANCHE VOI OLTRE AL VOSTRO CAPO RENZI SPARITE DALLA CIRCOLAZIONE POLITICA PER SEMPRE E SPERO ANCHE VI FACCIANO PAGARE I DANNI ARRECATI AL POPOLO SIPONTINO!


  • Zuzzurellone Sipontino

    Chien chien a fe i bgliett. Perdonate la mia ignoranza e ignorantità, chiedo a tal proposito, domanda: è vero che se non ci fossero stati i voti, favorevoli, dei consiglieri di Forza Italia ( Romani, Clemente e Taronna ) il su citato referendum non poteva esserci? Spettabile P.D. locale è una curiosità.


  • ignorante

    Il Pd e Renzi hanno trascinato il paese in una situazione drammatica sia dal punto di vista economico ma anche sociale, pagheranno le conseguenze. Non ci vogliono portare al voto. C’è una fortissima protesta in Italia, una mostruosa voglia di cambiamento e come ha detto il saggio Caciari per fortuna c’è Beppe Grillo che assorbe tantissima protesta. Siete finiti incapaci avete seminato i frutti del malcontento nazionale e locale che alimenteranno gli estremi e la protesta. Sarete schiacciati dal Movimento 5 stelle e Salvini!


  • Anche questa è Italia! Maledetti!


  • Lecchino

    il PD di Manfredonia ha perso l’ennesima occasione per stare zitto, a quanto pare la spocchia è una caratteristica peculiare di questo partito…….
    Levatevi le braciole dagli occhi, credete veramente che noi manfredoniani non sappiamo di chi è il merito? Onore ad Emiliano che pur non vivendo a Manfredonia sa chiaramente come sono andate le cose


  • Pulcinella

    Si apra un inchiesta politica/ammistrativa/giuridica creando un apposito comitato cittadino con il fine di appurare la verità,le responsabilità.


  • Dom

    Emiliano si è dimostrato una grande persona ringraziando e dando merito ai 5 stelle. Lo ha fatto perchè sono loro che hanno portato all’ attenzione di tutti e di Emiliano stesso questo problema per primi, quando ancora il PD locale negava l’esistenza di questo progetto. Qui c’è il video: https://www.youtube.com/watch?v=HM7F0vB6KDs Chiedo alla Redazione di dare la giusta visibilità a questo commento di risposta con un nuovo articolo, così il PD locale che si meraviglia avrà la sua risposta, così come tanti altri che evidentemente non sono ben informati. Non cerco gloria personale quindi potete omettere ogni riferimento a me, ma onore alla verità, che anche voi della redazione conoscete dato che il video è caricato sul vostro canale Youtube. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati