ManfredoniaSport

Foveadonia vince 5 a 1, ma non convince


Di:

Manfredonia – LA Foveadonia ospita al Palascaloria il Città di Barletta, squadra di mezza classifica con un ottimo organico e per le locali si dimostra piu competitiva di quel che si pensava. Per la prima volta in questa stagione la Foveadonia passa in svantaggio infatti incassa gol quasi subito dopo il fischio iniziale, l’azione ha origine da fallo laterale nella metà campo del Barletta che lancia lungo sul pivot la quale controlla entra in area e scarica al centro sulla compagna, mettendo fuori causa l’estremo difensore Ferramosca, mettendo comodamente in porta la palla per il vantaggio, le ospiti gasate dal vantaggio premono sull’acceleratore approfittando del momento di appannamento delle sipontine che più volte si fanno trovare impreparate e alquante distratti dalle incusioni delle barlettane che riescono a sfiorare il raddoppio cogliendo un palo, il mister cerca di sistemare la squadra chiamando il timeout, anche per spezzare il ritmo alle avversarie, e la Foveadonia riesce a raggiungere il pareggio prima della fine della prima frazione di gioco con un’azione che si svolge sulla destra con Castagnozzi che serve di tacco la corrente Di Iasio che si presenta da sola dinnazi il portiere avversario trafiggendolo.

Nel secondo tempo le locali si presentano sul terreno do gioco determinate a conquistare i tre punti, su schema di calcio d’inizio liberando la Castagnozzi raggiungono il vantaggio, dopo appena un minuto il Barletta incassa la terza rete sulla lunetta di calcio d’angolo va Di Iasio che mette al centro sulla palla si catapulta la Morrone che sorprende la portiera, la quarta segnatura avviene ad opera della Castagnozzi che sfodera un potente diagonale, la portiera para ma non trattiene,la palla danza sulla linea e viene ribadita in rete da DeLio, il Barletta ribatte colpo su colpo e la Ferramosca è chiamata agli straordinari come non mai in questo campionato per difendere la propria porta, il 5 a 1 finale arriva dopo una lunga galoppata della ognipresente Di Iasio che raccoglie palla dalla sua difesa involandosi sulla fascia destra al limita dell’area scarica centralmente sulla liberissima De Lio che con freddezza dribla il portiere e segna.

A fine gare mister Maccione dichiara “Complimenti al Barletta, si è dimostrata una buona squadra che ci ha seriamente messo in difficoltà fortunatamente siamo riusciti a ribaltare il risultato e prendere i tre punti, l’unica cosa positiva di oggi, sicuramente la mia squadra oggi non ha fatto una delle migliori partite, ma le giustifico ampiamente giocare ogni tre giorni comporta un grosso dispendio di energie fisiche e psicologiche, per cui un calo è anche comprensibile oltre che fisiologico” Appena il tempo di recuperare e la Foveadonia sarà di nuovo in campo martedi alle 19.00 a Martina Franca per la finale di Coppa Italia, appuntamento col campionato in trasferta contro il Modugno prima della sosta.

Redazione Stato

Foveadonia vince 5 a 1, ma non convince ultima modifica: 2014-12-15T15:52:01+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This