Sport

Lancia petardo allo Stadio, arrestato 20enne di Barletta


Di:

Bari – IERI sera a Barletta, poco prima del termine dell’incontro di calcio Barletta-Salernitana valevole per il campionato di calcio di Lega Pro Girone C 2014/15, la Polizia di Stato ha arrestato F.C.D., 20 anni, che ha acceso e lanciato fra gli spettatori del settore distinti dello Stadio Comunale di Barletta un grosso petardo (reato di cui all’art.6bis Legge 13.12.1989 nr.401).

L’ordigno è esploso producendo un forte boato udito in tutta la struttura sportiva e creando pericolo per l’incolumità’ degli stessi spettatori, condotta per la quale il giovane si trova agli arresti domiciliari presso la propria abitazione a disposizione dell’A.G. competente, oltre ad essere stato segnalato per l’applicazione del divieto di accesso nei luoghi in cui si svolgono le manifestazioni sportive (d.a.s.p.o.).

Sempre il personale del locale Commissariato di PS di Barletta, nella mattinata odierna, ha notificato provvedimento di divieto d’accesso in luoghi ove si svolgono manifestazioni sportive ( d.a.s.p.o. ) emesso dal Signor Questore della Provincia di Bari per il periodo di anni 2 con obbligo di firma, a L.S. di anni 35 in quanto arrestato in data 25.10.2014 perche’ resosi responsabile di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti nelle immediate vicinanze dello stadio Cosimo Puttilli di Barletta.

Redazione Stato

Lancia petardo allo Stadio, arrestato 20enne di Barletta ultima modifica: 2014-12-15T12:37:09+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This