Sport

Mennea: “ricorderemo il campione barlettano con orgoglio”


Di:

Bari – “NEL 2015 ricorderemo il nostro campione con grande orgoglio” dichiara Ruggiero Mennea, ospite nella giornata di sabato delle iniziative a sostegno della maratona di solidarietà di Telethon in qualità di delegato della Fondazione Pietro Mennea Onlus Associazioni, giovani atleti e volontari, tutti insieme hanno animato gli eventi a sostegno della raccolta fondi per la ricerca sulle malattie rare: sono stati raccolti ben 18.000 euro nell’agenzia BNL della città della Disfida che ha ospitato la maratona di solidarietà di Telethon. In contemporanea alla maratona nazionale, anche Barletta ha voluto così contribuire alla campagna di sensibilizzazione per la ricerca sulle malattie rare.

Nel segno della solidarietà e dello sport si sono svolte una serie di iniziative per animare la maratona, tra cui un incontro dedicato interamente alla grande figura umana e sportiva del campione barlettano, dal titolo “Barletta al tempo di Pietro Mennea”. Presente tra gli ospiti anche Ruggiero Mennea, delegato della Fondazione Pietro Mennea Onlus: “Il ricordo di un grande campione come Pietro diventa sprone per insegnare alle nuove generazioni i valori più sani dello sport – ha raccontato Ruggiero Mennea – anche per chi non lo ha conosciuto personalmente, la sua figura rappresenta un faro, un simbolo di coraggio e di semplicità”.

Grazie alle fotografie del tempo, ai ritagli dei giornali e agli scatti rubati dal set della fiction Rai dedicata a Mennea, è stato un momento anche per anticipare cosa accadrà il prossimo anno per omaggiare il ricordo del campione barlettano, a cui la città della Disfida ha recentemente intitolato la litoranea di Ponente, denominata appunto lungomare Pietro Mennea: “Nel 2015 ricorderemo il grande spirito di Pietro con orgoglio e una serie di importanti iniziative» ha raccontato Ruggiero Mennea in rappresentanza della Fondazione. «Nell’attesa che venga messa in onda la fiction Rai “La Freccia del Sud”, le cui riprese si sono svolte in larga parte nella nostra città, proprio nei luoghi in cui viveva da giovane e si allenava Pietro, nei primi mesi del 2015 si svolgerà a Barletta la proiezione di “Mennea segreto”, il documentario realizzato dalla giornalista di “Repubblica” Emanuela Audisio, che ho avuto modo di vedere e apprezzare già a Roma.

Poi, prima di pensare al prossimo Mennea Day, chiamando a raccolta tutti i giovani e giovanissimi campioni dello sport barlettano per celebrare insieme una giornata nel segno dei valori più sani dello sport, quelli in cui Pietro credeva e per cui ha sempre lottato, ho chiesto personalmente ai vertici di Trenitalia di far partire da Barletta il Frecciarossa che porterà il nome di Pietro Mennea nelle stazioni d’Italia e d’Europa. Sarà una bellissima occasione per assistere alla partenza del treno intitolato al campione, per la quale il sindaco di Barletta ha già dimostrato la sua adesione e il suo supporto, ma resterà purtroppo l’unica occasione per assistere al passaggio del Frecciarossa intitolato alla Freccia del Sud, poiché si parla di un esemplare per l’alta velocità, che quindi partirà da Barletta in maniera simbolica per viaggiare poi verso le tratte adibite all’alta velocità”.

Redazione Stato

Mennea: “ricorderemo il campione barlettano con orgoglio” ultima modifica: 2014-12-15T14:57:36+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This