Foggia

A Venosa appuntamento con il teatro in favore di Telethon

Di:

Cerignola (st)

Venosa – VENERDI’ 17 e sabato 18 gennaio, l’Associazione La lente su Venosa organizza lo spettacolo teatrale “I casi sono due”, commedia in tre atti di Armando Curci e Peppino De Filippo, che sarà portato in scena dalla compagnia dell’ANSPI Circolo Oratorio San Clemente Officina Teatrale di Candela, presso il cineteatro “Lovaglio” di Venosa, con apertura porte alle ore 20.30 e inizio spettacolo alle ore 21.

Parte dell’incasso della pièce teatrale sarà devoluta alla ricerca sulle malattie genetiche rare di TELETHON; per l’occasione, i volontari daranno vita, in entrambe le giornate, ad una lotteria che vedrà in palio un cesto con alcuni prodotti TELETHON, come: la sciarpa, il cuore di cioccolato artigianale, le tovagliette per la colazione, candele e altro ancora.

A Cerignola, venerdì 10 gennaio, nell’Aula Consiliare del Comune, si è tenuta la premiazione delle squadre di calcio degli istituti I.I.S. “A. Righi”e I.I.S. “G. Pavoncelli” che hanno partecipato all’iniziativa “Dai un calcio alla distrofia muscolare”, organizzata dalla coordinatrice TELETHON per Cerignola, Mariella Cioffi. A consegnare le targhe ricordo ai capitani delle due formazioni, il sindaco di Cerignola, Antonio Giannatempo, e il portavoce del Coordinamento Provinciale TELETHON Foggia, Giorgio Ventricelli. Per l’occasione, è stato comunicato che le iniziative pro TELETHON realizzate a Cerignola hanno consentito di raccogliere 2.046,38 euro.

A Sant’Agata di Puglia, i volontari dell’Associazione VITA “Silvio Mele” hanno allestito, durante le festività natalizie, un banchetto per la raccolta fondi pro TELETHON, raccogliendo 552 euro; a San Severo, l’Associazione di volontariato ALTEA ha invece raccolto oltre 700 euro, grazie al banchetto allestito dai volontari nei pressi della Villa Comunale e all’interno del foyer del teatro comunale “Giuseppe Verdi”.

«Sono soddisfatto per questi risultati, abbiamo mosso l’interesse di volontari e associazioni in tutta la Capitanata – dichiara il coordinatore provinciale TELETHON Foggia, Nico Palatella, che aggiunge – dai Monti Dauni al Gargano, passando per il Tavoliere, la solidarietà è trasversale, c’è una sana competizione a contribuire in qualunque modo e con entusiasmo, basti pensare al rinnovato successo dei supermercati La Prima che hanno contribuito con oltre undicimila euro di raccolta fondi».

UFFICIO STAMPA COORDINAMENTO PROVINCIALE TELETHON FOGGIA



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi