Cronaca

Chiama carabiniere per auguri, arrestato

Di:

Carabinieri (st)

(ANSA) – BOLZANO, 16 GEN – E’ costato caro a un latitante un gesto di sfida, con una telefonata di auguri per capodanno ad un maresciallo dei carabinieri. L’Arma si è subito attivata e lo ha individuato, nascosto sotto il letto nel suo rifugio a Locri.

Vittima della sua leggerezza un romeno di 24 anni che aveva chiamato per gli auguri il maresciallo della stazione di Corvara in Alto Adige, proprio colui che a suo tempo aveva sporto la denuncia che gli era costata la condanna, dopo la quale il romeno era fuggito.



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • semprevigile

    Costoro si muovono, agiscono dalle Alpi agli Appennini, da Est ad Ovest di questa Italia permissiva. Tali soggetti, condannati senza fissa dimora e che per giunta delinquono…. a quanto i braccialetti elettronici per meglio individuarli e tenerli sotto controllo con meno dispendio di energie e fondi pubblici???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi