Capitanata

Crisi PA Orta Nova, De Girolamo: mai più in lista gente come quella

Di:

Recente conferenza ex sindaco Orta Nova Calvio (Maizzi@)

Foggia – “GERARDO Lacerenza non sarà più un iscritto del Partito Democratico di Orta Nova; nessuno tra quanti hanno contribuito a mettere in crisi la Giunta Calvio sarà mai più iscritto al PD o candidato nella lista del PD”. Il segretario cittadino Carmine De Girolamo non lascia alcun margine di dubbio sulla “piena e totale condivisione di quanto affermato dalla nostra sindaco Iaia Calvio, alla quale esprimo la solidarietà politica e personale dell’intera comunità Democratica”.

“La congiura dei 9 ha fatto drammaticamente emergere l’esistenza di un sistema clientelare che ha cercato di condizionare, per scopi personali, l’azione di governo programmata e attuata da amministratori e consiglieri comunali onesti – continua De Girolamo – Senza mai venir meno all’assoluto rispetto delle leggi, principio affermato e vissuto con coerenza dalla Giunta e dalla maggioranza, la sindaco è riuscita ad ottenere risultati amministrativi importanti: dai voucher per il lavoro alla family card; dalla bonifica dei siti inquinati alla realizzazione di parchi e giardini; dal risanamento dei conti comunali all’infrastrutturazione della zona PEEP.

E poi il ripristino della legalità tradita dalle Giunte Moscarella con l’interessato supporto di una parte della dirigenza comunale, progressivamente emarginata. E’ stato faticoso, politicamente e personalmente, ma il senso di responsabilità e lo spirito di servizio nei confronti della città hanno convinto Iaia, gli assessori e i consiglieri a non mollare. Ciascuno di loro si è spezzato la schiena per migliorare la qualità dei servizi pubblici e della vita degli ortesi; ciascuno di loro ha interpretato e svolto con coerenza il ruolo politico e istituzionale, sopportando più di quanto dovuto e senza mai cedere a pressioni e ricatti.

Tutti noi faremo tesoro di questa esperienza; a partire dalla composizione della lista del PD. Ci appelleremo alle forze sane e alle energie vitali della città per innalzare il profilo politico e civico della rappresentanza consiliare e di governo, perché il nostro obiettivo è migliorare l’azione amministrativa svolta fino a ieri.

L’operazione verità avviata da Iaia, oltre a mettere a nudo l’identità politica di alcuni personaggi, è un appello all’impegno, alla partecipazione, all’azione – conclude Carmine De Girolamo – rivolto alle donne, ai giovani, agli uomini di Orta Nova che abbiano voglia di mettersi al servizio della loro città, scongiurando il rischio di un costante ritorno al trapassato politico e alle vergognose pratiche denunciate dalla nostra sindaco”.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi