Politica

Direzione nazionale PD, Renzi: riforme? Solo fallimenti

Di:

(Ph: news.panorama.it)

(ansa) ROMA – Al via la prima direzione del Pd dopo la vittoria di Matteo Renzi alle primarie. In apertura il presidente Gianni Cuperlo ha mandato un messaggio di solidarietà al senatore Stefano Esposito e un caloroso abbraccio a Pier Luigi Bersani che è stato sottolineato da un applauso di tutta la direzione.

“Da giorni – ha detto Cuperlo – le notizie che arrivano da Parma sono buone notizie, questa è la sola cosa che conta. Dalla prima riunione della direzione mandiamo un abbraccio il più caloroso possibile a Pierluigi Bersani, gli abboniamo la prima ma dalla seconda lo aspettiamo ci manca”.

“Le primarie hanno vincolato l’adesione del Pd al Pse, tuttavia è doveroso che la direzione ne parli e quindi dedicherei una direzione ad hoc con la consapevolezza che con Federica Mogherini il 18-19 febbraio saremo a Bruxelles per la prima volta e la settimana dopo congresso ospiteremo il Pse a Roma. Entriamo nel Pse per cambiare il Pse e l’Europa”. Così Matteo Renzi aprendo la direzione del Pd.

“Prima delle primarie, si diceva: ‘Se arriva Renzi, arrivano gli unni…cambierà sede e persone etc…Invece avete visto che restano le persone che lavorano al Pd e la sede”. Così Renzi ha ironizzato.

“L’organizzazione ha proposto di tenere i congressi regionali il 16 febbraio” e “credo su questo ci sarà una delibera da approvare”, ha aggiunto il segretario Pd.

DIRETTA TV

Letta,su primi 9 mesi dissento da Renzi (ANSA) – ROMA, 16 GEN – Enrico Letta concorda con Matteo Renzi sulla necessità di un nuovo inizio dell’azione di governo Ma ha un giudizio diverso, invece, sui nove mesi di lavoro fatti “in uno dei tempi più complessi e travagliati della storia recente, che – spiega – questo governo ha dietro le spalle”.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi