Capitanata

Elezioni Lucera, Abate: serve discontinuità politica

Di:

Abate/Gentile (ST, archivio)

Lucera – IL rinnovamento della rappresentanza politica e l’innovazione dei temi programmatici sono le priorità assolute che il Partito Democratico di Lucera dovrà assumere in vista delle prossime elezioni comunali.

Si tratta di un’esigenza politica fondamentale, fortemente sentita dagli elettori del PD tanto a livello nazionale che locale e resa evidente dalla vittoria di Matteo Renzi alle primarie per l’elezione del nostro segretario. Il rinnovamento è stato, sin dall’inizio, il motore propulsivo del mio impegno al servizio della comunità Democratica e della città, convinto che sia questa la strada da intraprendere e seguire per superare la stagnazione politica e risollevare le sorti di Lucera e dei lucerini.

Le elezioni amministrative di maggio ci offrono l’opportunità di accettare e vincere la sfida del cambiamento e dell’innovazione facendo leva sull’apertura al dialogo con le esperienze politiche e civiche capaci di intercettare l’attenzione e il consenso della parte più attiva, intraprendente e giovane della città. Quella che vuole mettere al servizio della comunità competenze e talenti con l’obiettivo di costruire una piattaforma condivisa di valori morali e progetti, improntati allo sviluppo e alla legalità, per governare Lucera nell’interesse esclusivo dei lucerini.

Per ottenere la fiducia di chi chiede il cambiamento è necessaria un’evidente e positiva discontinuità politica e amministrativa; dunque, invito tutti a condividere con spirito di servizio e piena convinzione l’impegno politico assunto dal segretario provinciale del Partito Democratico Raffaele Piemontese a rinnovare la lista dei candidati al Consiglio comunale, andando oltre la doverosa applicazione delle nuove norme sulla candidabilità.

L’azione politica ed il governo della città devono essere esercitati dalle persone perbene di Lucera, alle quali chiediamo di essere attivamente al fianco del Partito Democratico e scrivere insieme una nuova storia per Lucera.

(A cura di Fabrizio Abate, Segretario Pd Lucera – Lucera, 16 gennaio 2014)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi