Cronaca

Fabbisogno di Operatori socio sanitari. Interrogazione di Gianfreda

Di:

Aurelio Gianfreda, IV commissione regionale (ST)

Bari – IL consigliere regionale Aurelio Gianfreda (Democratici Autonomi) ha presentato un’interrogazione urgente con la quale invita l’assessore regionale alle politiche del lavoro, Leo Caroli a “valutare la possibilità di selezionare, mediante avviso pubblico, enti accreditati dal Settore Formazione Professionale, che consenta a questi ultimi di formare Operatori Socio-Sanitari, con corsi autofinanziati, senza dover attingere alle risorse del Fondo Sociale Europeo consentendo così il soddisfacimento del fabbisogno del mercato del lavoro”.

“Con l’incremento dell’offerta dei servizi sociosanitari a carattere domiciliare, semiresidenziale e residenziale su tutto il territorio regionale – si legge nell’interrogazione – c’è stato un progressivo aumento della domanda di personale in possesso di qualifica di Operatore socio sanitario per l’assistenza di base alle persone non autosufficienti”.
“Il servizio politiche per il lavoro della Regione Puglia ha diffuso un avviso pubblico “Percorsi formativi per il conseguimento della qualifica di Operatore Socio Sanitario – sottolinea Gianfreda – per il quale sono stati ammessi un numero di Enti di formazione insufficiente a contenere la copiosa domanda formativa proveniente soprattutto dalla provincia di Lecce”.

Di qui la richiesta del Consigliere Gianfreda che evidenzia come “molti operatori del settore, ancora privi della qualifica di Operatore socio sanitario, rischiano il licenziamento andando così ad incidere negativamente sul mercato del lavoro già in forte crisi”.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi