CronacaFoggia

Foggia, droga in box scantinato, deferito

Di:

La conferenza di stamani in Questura (V.Maizzi@)

Foggia – A seguito di perquisizione ai sensi dell’art. 41 T.U.L.P.S. – in quanto un uomo era sospettato di detenere illegalmente armi, materiale esplodente e munizioni, in un box-scantinato in uso esclusivo a C.A., sono stati rinvenuti dagli agenti della Mobile di Foggia: una busta di colore rosso con all’interno due confezioni di hashish del peso ognuna di grammi 502,43 e di grammi 401,98 per un peso complessivo di 904,41 grammi.

Nel primo pacchetto del peso di grammi 502,43 risultavano esserci 5 pannetti di sostanza stupefacente del tipo hashish, mentre nel secondo pacchetto del peso di grammi 401,98 risultavano esserci 4 panetti di sostanza stupefacente del tipo hashish; su tutti i panetti risulta esserci il timbro a fuoco VAYE;

Rinvenuti inoltre un lucchetto marca States con un mazzo di chiavi idoneo all’apertura, una simil-arma priva di tappo rosso modello revolver e completa di 6 cartucce a salve. Il materiale è stato sottoposto a sequestro penale. C.A., nella giornata di ieri non si è presentava presso gli Uffici della Questura per adempiere all’obbligo della firma giornaliero a cui risulta sottoposto. Per tali motivi, è stato deferito in stato di irreperibilità per i reati commessi, aggravati dalla sottoposizione della misura di prevenzione della sorveglianza speciale della P.S.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi