CronacaPolitica

Lospinuso: “Emiliano non ha nulla insegnare nemmeno al sindaco di Taranto”

Di:

Emiliano (st)

Bari – IL consigliere regionale del grupo PdL-FI Pietro Lospinuso: “Michele Emiliano è venuto a Taranto per insegnarci, bontà sua, come dobbiamo amministrarci, forse facendosi forte di una lusinghiera collocazione assegnatagli dal Sole 24 Ore in una graduatoria in cui il sindaco di Taranto sarebbe invece ultimo. Peccato però che tale performance contrasti totalmente con le altre graduatorie pubblicate dallo stesso quotidiano, che denotano quanto egli sia bravo a chiacchiere, ma molto meno a fatti”.

“Bari, infatti, che egli governa ormai da 10 anni, si colloca solo al 97 posto generale su 107, di una classifica tra i capoluoghi, preceduto sia da Brindisi che da Lecce. Sul terreno del “tenore di vita” è al 101esimo posto, dietro Brindis, Taranto (84.o) e Lecce. Per “Servizi ed Ambiente”all’82.o, dietro Brindisi e Taranto (78.o). Per “Affari e Lavoro” all’89.o, dietro Lecce. Addirittura tracolla in materia di “ordine Pubblico” (quello sul quale più doveva brillare la stella del “Sindaco-sceriffo”), perdendo ben 32 posizioni rispetto al 2012 e collocandosi dietro Lecce, Taranto (61.o) e Brindisi. Anche in materia di “Tempo libero” non se la cava bene, con un 88.o posto preceduto da Brindisi e Lecce. In conclusione, il sindaco di Bari non ha nulla da insegnare nemmeno a quello di Taranto. Ed è quanto dire!”.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi