Stato prima
Durante i raid egiziani su Derna e Sirte

Libia, in raid uccisi 64 Isis, stop Renzi su intervento

"Negato che nei raid siano rimasti uccisi civili"

Di:

(ANSA) Il portavoce dell’Esercito libico, il maggiore Mohamed Hegazy, ha detto che nei raid egiziani su Derna e Sirte sono stati uccisi 64 combattenti dell’Isis, tra cui “tre dei loro leader”. I feriti sono “decine”. Lo riferisce Al Ahram.

Il portavoce ha negato che nei raid siano rimasti uccisi civili: “Media che lavorano per l’Isis hanno diffuso la notizia di civili presi di mira per provocare caos e paura e guadagnare simpatie per i componenti dell’organizzazione”.

RENZI. “Non è il momento per l’intervento militare, apprezzo molto che su politica estera non ci siano divisioni tra i partiti. Vedremo che fare quando sarà il momento ma è bene che sulla una situazione di politica estera delicata il paese non si metta a litigare”. Così Matteo Renzi al Tg5. (ANSA)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi