Stato news
Il team di Coach Ciociola non fa sconti e incassa i due punti in palio

Angel Manfredonia: colpo grosso a Vieste

Ora testa e cuore al determinante derby di domenica prossima al PalaScaloria con Diamond Foggia


Di:

Manfredonia, 16 FEBBRAIO 2016. San Valentino porta in regalo la vittoria ai tifosi e agli appassionati della Webbin Angel Manfredonia. Partita perfetta di Capitan Ciccone e compagni che si aggiudicano i due punti in palio e si mantengono saldamente a ridosso della vetta della classifica.

PRIMO TEMPO. Già le prime battute della gara lasciano intendere che stasera, dopo la stonatura di giovedì scorso in casa, la musica è decisamente un’altra. Nel primo quarto Bohanon, Aliberti, Miller e Gramazio vanno a segno ripetutamente bucando la difesa avversaria e staccando di 5 punti gli avversari già alla prima sirena. Anche il secondo periodo vede i viaggianti avanti e, oltre, ai due americani, si fanno strada a canestro anche Alvisi e D’Arrissi, ottimamente serviti da Gramazio. I padroni di casa provano a contenere, ma la Webbin Angel Manfredonia non cede spazi, contenendo bene in difesa la manovra avversaria. Le squadre vanno negli spogliatoi sul + 7 per il team di coach Ciociola.

SECONDO TEMPO. Rientrando dagli spogliatoi, i padroni di casa si rifanno sotto, annullando il divario che li divideva dagli avversari. È l’unico momento nel quale la gara sembra essersi messa su binari di equilibrio fra le due squadre. Alla terza sirena la Webbin Angel Manfredonia è avanti di soli 3 punti. In evidenza nel periodo i ‘soliti’ Bohanon e Miller, ma anche Gramazio e Alvisi. Nell’ultima frazione di gioco il duo americano mette il turbo. Miller prima, Bohanon poi bucano ripetutamente la retina avversaria e macinano punti su punti. La Sunshine Vieste prova a contenere, ma ormai i due punti hanno preso la strada di Manfredonia e sull’81-72, dopo una serie di tiri dalla lunetta di Gramazio e Bohanon, la sirena decreta la fine del match e l’esplosione della gioia dei tanti tifosi sipontini che hanno seguito la squadra e pacificamente invaso l’OmniSport di coriandoli.

“Abbiamo giocato meglio la gara di giovedì contro l’Udas – ha commentato a fine gara l’Head Coach Gianpio Ciociola – la differenza forse l’ha fatta la nostra fame di vittoria. Siamo stati bravi a contenere i punti di forza del team viestano e in attacco abbiamo mantenuto la lucidità per l’intero match”. Altro match difficile ed importante attende la Webbin Angel Manfredonia prima del turno di riposo. Si gioca domenica 21 febbraio al PalaScaloria il derby con la Diamond Foggia. Appuntamento da non perdere per tutti i tifosi. In occasione del match verrà istituita la giornata Pro Angel.

STAY TUNED &… ANGEL IS ALWAYS A GOOD IDEA!!!

TABELLINI
SUNSHINE VIESTE 72
WEBBIN ANGEL MANFREDONIA 81
Parziali: 13-18; 32-39; 57-60; 72-81.

Sunshine Vieste: N. Neal 15, T. Lauriola, G. Fratini 6, G. Ucci 8, D. Williams 8, A. Pietrafesa (ne), R. Simeoli 17, D. Dragna 18, E. Savarese, F. Ndiaye (ne). Coach: F. Desantis
Webbin Angel Manfredonia: D. Miller 23, A. Carmone (ne), D. Bohanon 35, R. Vaira, U. Gramazio 9, G. Aliberti 3, A. Ciccone, G. Castigliego (ne), W. Alvisi 7, F. D’Arrissi 4. Head Coach: G. Ciociola; Assistant Coach: F. Carbone.
Arbitri: A. Acella; B. Galluzzo

Area Comunicazione Basket Angel Manfredonia

Angel Manfredonia: colpo grosso a Vieste ultima modifica: 2016-02-16T14:38:31+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi