Politica
Nel concludere, nel merito la risposta l’assessore Giannini me l’ha già data, e riguardava esattamente la necessità di allocare risorse per la progettazione e la realizzazione del nuovo ospedale

“Nuovo ospedale di Andria”. Emiliano: fondi determinanti

"Ciò che voglio portare alla sua attenzione, come già riferito all’assessore Giannini, è che purtroppo oggi in questa sessione dedicata alle interrogazioni prendiamo atto che non è mai stato redatto un progetto"


Di:

Bari. Il consigliere Ventola ha presentato una interrogazione al presidente Emiliano su “Realizzazione nuovo ospedale di Andria”. Ventola: “L’interrogazione verte su un tema che abbiamo già affrontato in sede di bilancio, per cui in premessa voglio dirle che mi ritengo al momento parzialmente soddisfatto per gli impegni che assunto l’assessore Giannini, perché lui ritiene indispensabile confermare che ci sia la realizzazione di un nuovo ospedale nell’ASL BAT in territorio di Andria, che quanto già deliberato dalle Giunte precedenti abbia una sua naturale conseguenza. Ciò che voglio portare alla sua attenzione, come già riferito all’assessore Giannini, è che purtroppo oggi in questa sessione dedicata alle interrogazioni prendiamo atto che non è mai stato redatto un progetto. Poiché lei si sta apprestando a riorganizzare e riordinare, suo malgrado, la sanità in Puglia, vorrei che lei condividesse con me le premesse di questa interrogazione, che fotografano un territorio con il più basso numero di posti letti per mille abitanti di tutta la Regione Puglia, quasi 1,8 posti letto per acuti su mille abitanti, che ci sono strutture che sono state chiuse in virtù della realizzazione di una nuova struttura, per la quale l’attività progettuale in questo caso non è nemmeno mai partita. Pertanto, fermi restando gli impegni assunti dall’assessore Giannini, anche oggi ribaditi, le chiedo, in questi giorni che sta predisponendo questa nuova bozza di riordino, di tenere conto di questa fotografia. Sono stati chiusi ospedali e accorpati reparti in virtù della realizzazione di un ospedale, la cui progettazione non è ancora partita. Se si ipotizzassero ulteriori penalizzazioni, significherebbe obiettivamente non garantire i livelli essenziali assistenziali. Poiché sono tutte città importantissime, oggi si ha difficoltà pure di accesso.

Nel concludere, nel merito la risposta l’assessore Giannini me l’ha già data, e riguardava esattamente la necessità di allocare risorse per la progettazione e la realizzazione del nuovo ospedale. Prendiamo atto, nostro malgrado, che dal 2012 ad oggi non è mai stata avviata nessuna progettazione. Auspichiamo che lei, in questa fase di riorganizzazione, tenga conto di una fotografia che è alquanto allarmante e desolante”. La risposta di Emiliano:“Credo che la questione legata al mancato inizio della progettazione stia nella non ancora assoluta certezza del finanziamento, su cui ci stiamo impegnando al massimo. Questo è il punto chiave”.
Redazione Stato Quotidiano.it

“Nuovo ospedale di Andria”. Emiliano: fondi determinanti ultima modifica: 2016-02-16T18:33:27+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi