Stato prima
Regione Puglia e 18 dipendenti chiedono costituirsi parte civile

Truffa Sud Est, udienza preliminare

Il pm barese Isabella Ginefra contesta agli imputati il reato di concorso in truffa aggravata transnazionale


Di:

(ANSA) – BARI, 16 FEB – Regione Puglia e 18 lavoratori delle Ferrovie Sud Est hanno chiesto di costituirsi parti civili nell’udienza preliminare per il rinvio a giudizio di 7 persone in relazione alle presunte truffe per l’acquisto di 52 vagoni (27 nuovi e 25 ristrutturati). Il pm barese Isabella Ginefra contesta agli imputati il reato di concorso in truffa aggravata transnazionale. I fatti contestati si riferiscono al periodo compreso fra il 2006 e il 2012. (ANSA)

Truffa Sud Est, udienza preliminare ultima modifica: 2016-02-16T18:00:27+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi