FoggiaManfredonia
Aggressione agli interessi economico-patrimoniali della criminalità organizzata ed al riciclaggio

Guardia Finanza Foggia: riciclaggio, recuperati 14 milioni di euro nel 2015 (II)

Il Comando Provinciale di Foggia traccia il bilancio dei risultati conseguiti, nell’anno 2015, a presidio della sicurezza economico-finanziaria nell’intera provincia

Di:

Foggia. Il Comando Provinciale di Foggia traccia il bilancio dei risultati conseguiti, nell’anno 2015, a presidio della sicurezza economico-finanziaria nell’intera provincia. (II – continua)

5. Aggressione agli interessi economico-patrimoniali della criminalità organizzata ed al riciclaggio. L’obiettivo di fondo è stato quello di colpire la delinquenza organizzata nel cuore dei propri interessi economici e patrimoniali, attraverso l’individuazione ed il conseguente sequestro di beni e ricchezze riconducibili a soggetti indagati o indiziati di reati di mafia ovvero responsabili di reiterati delitti di natura economica e finanziaria, nonché ai loro prestanome. Complementare a tale ambito operativo, è stata l’attività svolta a tutela del mercato dei capitali. Su questo fronte, l’azione di sevizio ha perseguito lo scopo di ricercare e reprimere tutti i fenomeni illeciti (riciclaggio, usura, trasferimento fraudolento dei valori, ecc.) in grado di inquinare i circuiti legali dell’economia e di alterare le condizioni di concorrenza. Gli interventi sono stati sviluppati attraverso l’esecuzione di indagini di polizia giudiziaria e l’approfondimento di segnalazioni di operazioni sospette.
Risultati Conseguiti.
Attività Ispettiva antiriciclaggio
Ispezioni Antiriciclaggio nr. 2;
Controlli nr. 3;

Persone denunciate nr. 9;
Somme oggetto di riciclaggio e/o reimpiego €. 14.545.478;

Approfondimento delle Segnalazioni di Operazioni Sospette
Approfondite nr. 119;
Esito:
Integrazione risultanze di procedimento penale preesistente nr. 22;
Contestazioni amministrative nr. 7;
Contestazioni penali nr. 5;
Contrasto all’usura
Interventi eseguiti nr. 26;
Persone denunciate nr. 11;
Tutela Mercati Finanziari
Reati Fallimentari
Interventi eseguiti nr. 34;
Soggetti denunciati nr. 50;
Distrazioni patrimoniali accertate €. 70.273.898;
Reati Societari
Interventi eseguiti nr. 4;
Soggetti denunciati nr. 6;
Reati Bancari e Finanziari
Interventi eseguiti nr. 2;
Soggetti denunciati nr. 2;
Contrasto alla Criminalità Organizzata
Accertamenti Patrimoniali nr. 126;
. persone fisiche controllate nr. 107;
. società controllate n. 19;

Sequestrati 34 beni mobili e immobili nonché quote societarie e diponibilità finanziarie per un valore complessivo di €. 6.474.833;
Confiscati 27 beni immobili nonché quote societarie e diponibilità finanziarie per un valore complessivo di €. 4.097.030;

6. La Tutela dei diritti di proprietà e dei consumatori.
Questo Comando è stato fortemente impegnato nel contrasto alla contraffazione e agli altri illeciti che danneggiano la proprietà intellettuale, in virtù delle specifiche competenze riconosciute per legge nel settore.

La strategia operativa si è sviluppata sul:
– controllo economico del territorio esercitato dalle pattuglie su strada;
– l’attività investigativa in senso stretto, finalizzata alla ricostruzione di tutta la “filiera del falso”.

Risultati Conseguiti.
Contrasto alla Produzione e distribuzione di prodotti
Interventi eseguiti nr. 170;
Persone denunciate nr. 143;
Prodotti sequestrati nr. 176.658;
di cui per contraffazione nr. 12.212;
di cui per violazione normativa sicurezza prodotti nr. 4.668;
di cui per violazione normativa diritti d’autore nr. 155.926;

7. Contrasto ai traffici illeciti.
Nel quadro della più ampia missione di concorso alla sicurezza, il Comando Provinciale di Foggia ha assicurato un’ampia azione di contrasto ai traffici illeciti in materia di merci contraffatte, stupefacenti e rifiuti.
Risultati Conseguiti.
Contrasto al Traffico di sostanze stupefacenti
Persone denunciate nr. 24;
di cui in stato d’arresto nr. 13;
Sostanze stupefacenti sequestrate Kg. 50;

Contrasto agli illeciti nel settore ambientale
Interventi nr. 26;
Persone verbalizzate nr. 28;
di cui denunciate all’Autorità Giudiziaria nr. 17;
Sequestri rifiuti industriali Kg 4.977;

8. Controllo economico del territorio ed il servizio di pubblica utilità 117. Il controllo economico del territorio è stato garantito dai Reparti del Corpo anche grazie alle richieste di intervento che giungono al numero di pubblica utilità “117”. Tale servizio, trova le sue premesse nella necessità di corrispondere alle istanze di sicurezza economico-finanziaria manifestate con sempre maggiore diffusione dalla collettività.
Segnalazioni qualificate ricevute nr. 177;
Pattuglie impiegate nr. 2.547.

9. Concorso alla sicurezza e all’ordine pubblico. Questo Comando Provinciale ha concorso al mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica, principalmente con l’impiego dei militari specializzati “Anti Terrorismo e Pronto Impiego” (ATPI), i cosiddetti “Baschi Verdi”, dislocati nei comuni di San Severo e Manfredonia. Per il loro particolare addestramento e la conoscenza delle migliori tecniche di polizia, si caratterizzano per un peculiare dinamismo operativo ed oltre a garantire i servizi di ordine pubblico, nel quadro delle direttive delle Autorità di pubblica sicurezza, fanno parte integrante del dispositivo operativo del Corpo per il contrasto all’illegalità economico-finanziaria ed ai traffici illeciti, assicurando il loro fondamentale apporto soprattutto al controllo economico del territorio.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi