Sport
Nota stampa

“Il derby Foggia-Lecce di domenica prossima sia una festa”

"Il derby in programma domenica prossima allo stadio ‘Zaccheria’ potrebbe quindi risultare decisivo per il primo posto finale e la promozione diretta in serie B"

Di:

Foggia. Al termine dei lavori della VII Commissione, presieduta da Saverio Congedo (Direzione Italia), e della quale fa parte Giannicola De Leonardis (Area Popolare), entrambi, amici e colleghi dai tempi dell’università, amanti dello sport e grandi supporter delle squadre di calcio della loro città, Lecce e Foggia, hanno deciso di redarre la seguente nota. “Il Foggia e il Lecce, rispettivamente prima e seconda in classifica nel girone C della Lega Pro, stanno onorando lo sport e il calcio pugliese disputando una stagione straordinaria e che sta regalando grande soddisfazione ai rispettivi tifosi.

Il derby in programma domenica prossima allo stadio ‘Zaccheria’ potrebbe quindi risultare decisivo per il primo posto finale e la promozione diretta in serie B, che entrambe meriterebbero alla luce degli investimenti e della programmazione oculata delle società, della qualità degli allenatori e del gioco espresso, del tasso tecnico e del calore di tifoserie abituate e meritevoli di palcoscenici ben più prestigiosi. Sarà quindi una vetrina, seguita dall’Italia intera per il grande seguito e per il passato prestigioso delle due squadre, per lo sport e per la Puglia tutta, perché siamo perfettamente consapevoli dell’importanza del calcio per l’immagine di un territorio. Il nostro auspicio è che l’attesa di queste ore e questi giorni di vigilia per un appuntamento tanto sentito si traduca in un pomeriggio di festa e di sorrisi, in una festa che nessuna tensione e polemica può e deve rovinare. Saremo allo stadio per tifare per le nostre squadre, convinti che Foggia e Lecce – intese come società, squadre e tifoserie – comunque vinceranno entrambe per lo spettacolo di civiltà e correttezza che sapranno regalare”.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!