FoggiaManfredonia
E' quanto scoperto dai carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Foggia in collaborazione con i militari del nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza di Foggia

Truffe a Inps: scoperte 10 aziende edili ‘fantasma’ nel Foggiano

In particolare le indagini avrebbero accertato fittizie assunzioni di lavoratori nelle aziende poi risultate del tutto inesistenti, la formazione di falsi certificati di lavoro

Di:

(AGI) – Foggia, 16 mar. – Dieci aziende edili fantasma e un consulente del lavoro, che avrebbero messo a segno una truffa ai danni dell’Inps finalizzata a ottenere erogazioni pubbliche per un danno erariale di oltre 700mila euro. E’ quanto scoperto dai carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Foggia in collaborazione con i militari del nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza di Foggia che hanno denunciato 11 persone, dieci imprenditori edili e un consulente del lavoro.

Le aziende edili, fittizie, erano operanti a San Severo. Le indagini, che hanno preso il via da una denuncia dell’ufficio provinciale dell’Inps, hanno consentito di individuare un circuito affaristico-criminale che dal 2013 al 2014 avrebbe provocato un danno all’erario derivante da indebite erogazioni previdenziali e assistenziali a favore di 613 falsi lavoratori edili destinatari di indennita’ di disoccupazione. In particolare le indagini avrebbero accertato fittizie assunzioni di lavoratori nelle aziende poi risultate del tutto inesistenti, la formazione di falsi certificati di lavoro.

fotogallery enzo maizzi



Vota questo articolo:
4

Commenti


  • LA NAZIONE PIU CORROTTA DEL MONDO!

    LA GUARDIA DI FINANZA LAMENTA MILIARDI DI DANNI ALLO STATO PER GARE D’APPALTO TRUCCATE, MILIARDI DI DANNI DALL’EVASIONE FISCALE..MA IN QUALE PAESE VIVIAMO?


  • In questo mondo di ladri

    Organizzate un voloro aereo e mandateli da Erdogan in vacanza premio.


  • Alfredonia

    E’ ora di finirla con queste aziende fantasma, falsi ciechi, falsi invalidi, vitalizi d’oro (RUBATI)……
    Ecco perche’ l’INPS non avra’ piu’ soldi per pagare le pensioni.
    Bisognerebbe recuperare tali somme, facendoli versare per ben 5 o 10 volte le somme rubate alle casse dell’INPS, solo cosi’ passera’ il pensiero di truffare uno Stato incapace di difenderi da tali LADRONI.
    O per caso ci sono molti complici a livello di Gov….????


  • so io

    Vista la consistenza …. si potrebbe affermare essere stato impiantato un sistema “quasi collaudato”.
    I collaudi, generalmente, vengono fatti da persone “esperte”… per dire…. del ramo….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This