ManfredoniaStato news
Fonte Ufficio stampa Comune Manfredonia

Manfredonia, interrogazioni e interpellanze: torna il Consiglio

Venerdì 20 maggio 2016, alle ore 17.00, nella Sala consiliare di Palazzo San Domenico

Di:

Manfredonia. Il Presidente del Consiglio comunale di Manfredonia, Antonio Prencipe, ai sensi dell’art.21 dello Statuto comunale e del vigente Regolamento del Consiglio, rende noto che il Consiglio comunale è convocato, in sessione straordinaria ed in seduta di prima convocazione, per venerdì 23 maggio 2016, alle ore 17.00, nella Sala consiliare di Palazzo San Domenico, per la trattazione dell’accapo posto al seguente Ordine del Giorno: 1. Interrogazioni e interpellanze.

Il Consiglio comunale sarà trasmesso in diretta streaming sul sito ufficiale del Comune di Manfredonia, cliccando sulla sezione “Dirette streaming” posta in alto a destra nella homepage.

Ufficio Stampa – Città di Manfredonia (FG)

Manfredonia, interrogazioni e interpellanze: torna il Consiglio ultima modifica: 2016-05-16T15:48:22+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
14

Commenti


  • Amedeo


  • Mario

    Tu te ne vai dietro,ma di testa!


  • Amedeo

    XAmedeo….A te e tutta la razza tua…………………………………………………………………………………………..


  • Belle parole

    Me. E la mozione?


  • Amedeo

    Amedeo x Amedeo: Cretinooooooooooo!


  • "Fonogramma" da Pescara

    Se ne vedranno delle belle e il 23 ancora di più belle…
    Si preparasse alla conta… Cominciasse da – 4!!!


  • Ada

    Commissario prefettizio, già pronto.


  • Nicola

    Per fonogramma da Pescara, si vede che provieni da MANFREDONIA VECCHIA, usi lo stesso linguaggio di Magno. Poverini dovete ridervi il fegato per molto tempo ancora, quindi concentrarci su i corsi.


  • antonella

    Nicola vedo che chiunque vi stuzzica a torto o a ragione, metti sempre nel mucchio chi non dovresti, eppure il prof. Cascavilla sul suo blog, racconta cose interessanti e molto vere che ppurtroppo voi avete la sfortuna di non capire, nicola seiete cosi concentrati a farvi prendere in giro da tutti che avete dimenticato che
    esiste il dovere di amministrativo? La città langue, fa acqua da tutte le parti, il
    debito cresce di giorno in giorno,
    Non si ascoltano i cittadini, un sindaco
    potrebbe essere un imputato o rinviato a
    giudizio, le richieste di dimissione posso
    dipendere non tanto dalle presunte
    accuse, ma dalla certezza di mancanze. So che queste cose non interessano perché blindati da certezze, ma sappi che anche le cortine di ferro e le grandi mura sono cadute.


  • Mario

    Vedo che anche tu Cara Antonella appena vedi che qualcuno attacca il tuo “amato” sei subito pronta a sputare veleno e -!
    Sei RIDICOLA a 360 gradi


  • Giorgio

    Antonellona piazza d’uomo ti rode ? È normale per una … Prova a rialzare la testa e vedrai come è bello il mondo. Rilassati. Dicevi che volevi prendere in consegna un po’ di verde per curarlo e invece continui a imperversare senza vergogna sul forum. A proposito a quando il corso da te preparato …..


  • antonella

    Poveretti, mario e il degno compare più sce…o giorgio, la differenza tra voi due teste vuote e me , è che io difendo un istituzione etica e morale, oltre che dignita, cultura, compostezza al servizio della cittadinanza, voi difendete qualcosa che vi appartiene in tutto e per tutto, sopratutto nelle “qualità” e
    “caratteristiche”, ormai note a tutta la
    città, per cui stendere un velo pietoso
    dopo essersi fatti una risata fragorosa, la
    cosa interessante è invece ascoltare il
    parere di intellettuali e uomini di partito
    che non riescono a capacitarsi di tanta
    stoltezza allo stato brado, detto questo vedete un po voi se quella ridicola sono
    io , qui voglio suggerirvi un bel film che
    dovreste guardare, titola “non vi resta che
    piangere”.
    P.S. per il verde pubblico, sto aspettando il dirigente di settore, infatti il corso da me promosso è quello di insegnare un mestiere dignitoso a voi due teste inutili.


  • Mario

    Qualcosa che ci appartiene????
    Forse non ci siamo capiti mia cara piccola donnina,io la mattina a differenza del tuo “amato professore” che a fine mese bussa mamma stato alla porta,la mattina mi alzo per vedere di creare qualche posto di lavoro e di portare il pane a casa fin quando il signore mi darà la forza!!!!
    Non mi serve il politico o la politica a differenza tua!!!!
    PICCOLA DONNINA di cervello e di fatto!!!
    E basta dire sempre le stesse cose che sei monotona e priva di argomenti


  • antonella

    Mario si vede che sei uno sciacquetto qualunquista e inutile che ti dipingi a persona seria, la gente seria la mattina va a lavorare per portare il pane a casa e di certo non difende l’indifendibile, chi conosce l’onore che da il lavoro e del pane guadagnato onestamente, la soddisfazione di aver fatto il proprio
    dovere in modo sano e dignitoso, non
    difende l’indifendibile, percui chi deve
    finirla e tacere, provare un po di sana
    vergogna sei tu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi