ManfredoniaMonte S. Angelo
Atto in allegato

Comune Manfredonia, dirigente Bilancio “E.f. 2016, parificati conti agenti contabili”

"Dall'esame e dal confronto dei risultati dei rendiconti degli Agenti contabili con le normative, nonché dall'esame tra i dati delle riscossioni e dei versamenti con le risultanze finanziarie, sono state rilevate alcune discordanze tra le scritture contabili dell'Ente e le dichiarazioni degli Agenti contabili"


Di:

Manfredonia. CON recente determina dirigenziale del Comune di Manfredonia, a firma del dirigente Maricarmen Distante, è stato determinato di “parificare i conti resi dagli Agenti contabili relativi all’Esercizio Finanziario 2016”.

Al contempo, è stata approvata la parificazione dei conti con le scritture contabili dell’Ente. E’ stato dato atto che “non risulta parificato il conto di Equitalia Spa”.

“Sarà cura del Dirigente del Terzo Settore, entro 60 giorni dall’approvazione del Rendiconto di Gestione 2016, di trasmettere i conti resi dagli agenti contabili interni, alla competente sezione giurisdizionale della Corte dei Conti”.

Come emerge nella citata determina dirigenziale, con deliberazione del Consiglio Comunale n. 19 del 31/03/2017 è stato approvato lo schema del Bilancio di previsione finanziario per gli anni 2017 – 2019; la deliberazione di Giunta Comunale n. 57 del 23.03.2016 ha invece ad oggetto “Agenti contabili del Comune di Manfredonia. Determinazioni.” (…)

Dall’esame e dal confronto dei risultati dei rendiconti degli Agenti contabili con le normative, nonché dall’esame tra i dati delle riscossioni e dei versamenti con le risultanze finanziarie, sono state rilevate alcune discordanze tra le scritture contabili dell’Ente e le dichiarazioni degli Agenti contabili (..)”. Da qui il provvedimento in premessa.

allegato
2017_505

redazione stato quotidiano.it – riproduzione riservata

Comune Manfredonia, dirigente Bilancio “E.f. 2016, parificati conti agenti contabili” ultima modifica: 2017-05-16T09:20:36+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
5

Commenti


  • cittadino

    La contabilità è una cosa seria…. se la si vuole far essere seria.
    Si possono mettere importi ad capocchiam, sapendo che chi controlla non controlla ed alla fine, anno dopo anno, vengono a galla il bubbone del falso in bilancio, mutui destabilizzanti di opere pubbliche non iniziate e tanto meno finite….. e tanto altro ancora, magari il tutto condito dalla presenza assessorile di gente che non ha alcun titolo specifico in materia contabile e di finanza pubblica, forse messa appositamente…… Ma che roba è ?


  • Raffaele Vairo

    La nota della Redazione non spiega al lettore chi sono gli Agenti contabili.
    Orbene, costoro sono coloro che maneggiano denaro o valori della pubblica amministrazione e sono tenuti a rendere il conto della gestione (per esempio il Tesoriere del Comune).
    L’articolo 93, comma 2 del Tuel dispone che il tesoriere e ogni altro agente contabile che abbia maneggio di pubblico denaro o sia incaricato della gestione dei beni degli enti locali, nonché coloro che si ingeriscono negli incarichi attribuiti a detti agenti devono rendere il conto della loro gestione e sono soggetti alla giurisdizione della Corte dei Conti.
    Dalla lettura della determina dirigenziale (allegata alla nota della Redazione) emerge, tra l’altro, non soltanto che: “…sono state rilevate alcune (sic) discordanze tra le scritture contabili dell’Ente e le dichiarazioni degli Agenti contabili …”, ma anche che il “conto della gestione” di Equitalia SpA non risulta parificato!
    La determina dirigenziale non indica né l’importo e né la composizione della discordanza tra la contabilità del Comune e le dichiarazioni prodotte da Equitalia SpA!
    Come cittadino domando al dirigente del settore finanziario: in considerazione dall’importanza di Equitalia e in omaggio al principio di trasparenza amministrativa, è possibile conoscere qualche elemento “quantitativo” di dettaglio su tale discordanza e sulla mancata parificazione di cui sopra?
    Grazie in anticipo.
    Raffaele Vairo


  • svolta

    Si vede che il sig. Vairo Raffaele mastica di finanza e contabilità…. sarebbe opportuno/auspicabile, come letto tempo addietro, che il bilancio comunale venga divulgato alla cittadinanza attraverso i social…. sicché anche il comune cittadino, che mastica….., potrebbe intervenire affinché come detto il documento contabile per eccellenza assuma la sua veste di documento “pubblico”, non solo perché redatto da un ente pubblico ma perché viene reso pubblico/accessibile alla cittadinanza, e questo sarebbe un buon segno di quella tanta decantata trasparenza della Pubblica Amministrazione…. solo sulla carte e nella bocca di alcuni ma effettivamente praticata a favore del popolo sovrano.


  • Ciro

    Siamo stufi di tutto questo linguaggio burocratese che non fa capire una mazza! Che cosa è un alchimia per far quadrare i conti sulla carta? Spiegateci bene Comune di Manfredonia!!


  • Ogni nascituro sipontino riceve come dono dal Comune 1.000 euro di debito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi