Cronaca

Barletta, con fratello picchia 42enne, un fermo, una denuncia

Di:

Volanti Commissariato durante controlli (archivio)

Barletta – PERSONALE del Commissariato di P.S. di Barletta ha tratto in arresto un 38enne del luogo, resosi responsabile dei reati di lesioni e violazione di domicilio. Gli agenti delle volanti intervenivano presso un’abitazione da dove il richiedente, un 42enne del luogo, segnalava di aver subito un’aggressione da parte di due individui. La vittima riferiva agli agenti che poco prima un inquilino, con il quale vi era stato poco prima un diverbio, accompagnato dal fratello, si presentava alla porta della propria abitazione. Dopo aver aperto la porta, quest’ultimo gli si scagliava contro colpendolo ripetutamente con calci e pugni, mentre il fratello, con il quale vi era stata la discussione, rimaneva impassibile ad assistere alla scena. Diramate le ricerche, i responsabili venivano immediatamente rintracciati dai poliziotti che arrestavano l’autore dell’aggressione, C.S. di anni 38, pregiudicato del luogo e deferivano in stato di libertà per i medesimi reati il fratello, C.M., di anni 40. Alla vittima, recatasi nel Pronto soccorso dell’ospedale, sono state diagnosticate escoriazioni al volto ed alla testa guaribili in 10 giorni.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi