CronacaStato news

D.Marino, strutture residenziali e semi-res.: qui Foggia

Di:

Foggia – LA terza commissione presieduta da Dino Marino ha approvato all’unanimità l’integrazione del Regolamento regionale del 2005 relativo alle Strutture residenziali e semiresidenziali terapeutiche dedicate al trattamento extraospedaliero dei disturbi psichiatrici gravi in preadolescenza e adolescenza. In particolare la modifica ha interessato le parti riguardanti i requisiti strutturali, tecnologici, organizzativi per l’autorizzazione alla realizzazione ed all’esercizio e per l’accreditamento.

Sono previste strutture differenziate e specifiche per i disturbi psicopatologici, di socializzazione e del comportamento e per le gravi patologie della comunicazione e disabilità intellettiva. La modifica ha determinato per ciascuna Asl il seguente fabbisogno di strutture residenziali e semiresidenziali: nell’Asl di Bari sono previste tre strutture residenziali e quattro semiresidenziali; nella BAT ci saranno una struttura residenziale e due semiresidenziali; a Brindisi saranno collocate una struttura residenziale e due semiresidenziali; a Foggia ci saranno due strutture residenziali e tre semiresidenziali; a Lecce saranno tre sia le strutture residenziali che quelle semiresidenziali; ed infine a Taranto troveranno collocazione una struttura residenziale e due semiresidenziali.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi