Foggia
Da oggi sono in distribuzione i materiali per il conferimento dei rifiuti

Raccolta umido a Foggia. Si parte

Le attività coinvolte in questa prima tranche sono circa 500 e riguardano le aree mercatali, le rivendite alimentari, gli ambulanti, i ristoratori e le attività che producono rifiuti umidi

Di:

Foggia – IL Comune di Foggia, in collaborazione con AMIU Puglia SpA, da ieri ha avviato la raccolta dell’Organico all’interno della città presso i mercati rionali, le rivendite alimentari, gli ambulanti, i ristoratori e le attività che producono rifiuti umidi, mediante la consegna di apposite attrezzature, costituite da bidoncini dotati di serratura e volantini informativi indicanti cosa conferire.

Naturalmente la raccolta dell’umido da parte di tali attività ed il corretto utilizzo delle attrezzature distribuite, oltre che migliorare e velocizzare in generale il servizio di raccolta, porterà anche un incremento del valore della Raccolta Differenziata, stabilito dalle vigenti norme al 65%, con benefici per il Comune di Foggia (diminuzione dell’Ecotassa) e quindi per tutta la cittadinanza. Per questo motivo AMIU Puglia SpA e Comune di Foggia intendono istituire delle premialità che saranno individuate nel corso del servizio per coloro che parteciperanno attivamente alla raccolta dell’organico. Le attività coinvolte in questa prima tranche sono circa 500. L’Amministrazione comunale confida nell’impegno di tutti affinchè possa registrarsi un significativo incremento delle percentuali di raccolta differenziata.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi