Cronaca
I quattordici soggetti selezionati si occuperanno di pulizia dei giardini, piantumazione, cura del verde e sfalciamento dell'erba

Sderlenga: cantieri cittadinanza, approvata graduatoria

Nei prossimi giorni sarà anche stilata la graduatoria dei 14 soggetti che saranno inseriti nei Cantieri di Cittadinanza riguardanti il settore Cultura

Di:

San Severo – AI nastri di partenza i “Cantieri di Cittadinanza” del settore ambiente per facilitare l’inserimento socio‐lavorativo dei disoccupati di lunga durata e l’inclusione sociale dei soggetti in condizione di particolare fragilità sociale, prevedendone l’utilizzo in cantieri di lavoro per la realizzazione di opere e servizi di pubblica utilità. I quattordici soggetti selezionati si occuperanno di pulizia dei giardini, piantumazione, cura del verde e sfalciamento dell’erba.

Sono stati ammessi e selezionati: Tamara Papantonio, Roberto De Cesare, Pasquale Cursio, Antonio Nardella, Matteo Grassano, Angelo R. Ciavarella, Giovanni Potenza, Giuseppe Viele, Vincenzo Barile, Roberto Pirro, Maria Florio, Nicola Priore, Adamo Scirocco e Bruno Stefania. “Sono state 116 le istanze di partecipazione – spiega il vice sindaco Francesco Sderlenga – pervenute all’ufficio dei servizi sociali. Di questi 91 soggetti sono risultati non ammissibili per carenza dei requisiti, mentre 25 sono stati i soggetti che sono risultati ammissibili. Tra questi sono stati selezionati 14 soggetti”.

Nei prossimi giorni sarà anche stilata la graduatoria dei 14 soggetti che saranno inseriti nei Cantieri di Cittadinanza riguardanti il settore Cultura.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi