Foggia
In riferimento all’incendio avvenuto il 24 maggio scorso a Foggia, in via Castelluccio

Incendio in via Castelluccio, Asl Foggia trasmette esiti esame

I Rapporti di Prova (RDP 2901-2902-2903-2904), trasmessi dall’ARPA sono relativi ai campioni di prodotti di origine vegetale (spighe di grano)

Di:

Foggia. In riferimento all’incendio avvenuto il 24 maggio scorso a Foggia, in via Castelluccio, il SIAN (Servizio di Igiene degli Alimenti e della Nutrizione) Area Sud della ASL Foggia, rende noti i risultati degli esami effettuati dall’ARPA Puglia sui campioni di alimenti di origine vegetale prelevati dai tecnici del SIAN per il monitoraggio dell’area interessata dalla ricaduta dei fumi.

I Rapporti di Prova (RDP 2901-2902-2903-2904), trasmessi dall’ARPA sono relativi ai campioni di prodotti di origine vegetale (spighe di grano).

Premesso che le matrici alimentari campionate (spighe di grano) non sono destinate al consumo umano diretto e, pertanto, non sono applicabili i limiti previsti dal Reg CE 1881/06 e sm, i valori riscontrati rientrano nella norma.

Nel dettaglio gli esami evidenziano che:
– i valori di Piombo e Cadmio rientrano in quelli previsti dal Reg. UE 574/2011 per materie prime e mangimi (e foraggi);
– per il Benzo(a)Pirene e la Somma di Benzo(a)Pirene, Benzo(a)antracene, Benzo(b)fluoroantrene e Crisene (per i quali non sono previsti tenori massimi sui prodotti cerealicoli) i valori rientrano in quelli previsti dal Reg. CE 1881/06 e s.m. per gli oli e grassi destinati al consumo umano diretto.

redazione stato quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi