GarganoManfredonia
Cinque le tappe di questo viaggio narrativo: Peschici, Rodi Garganico, San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis e Ischitella

#ExpoGargano: dal 17 al 21 agosto la rassegna teatrale con Tozzi, Blady, Rubini, Sassanelli e Aprea

Di:

Ancora grandi eventi sul Gargano con ExpoGargano, la “Summer Food Exp(o)erience” promossa dal Gal Gargano. Dopo il grande successo riscontrato nelle cinque tappe musicali – con Epifani, Bennato, Raiz e Pietra Montecorvino, Sepe e De Sio – con la collaborazione del Consorzio Teatro Pubblico Pugliese, il Gruppo di Azione Locale “Gargano” promuove una rassegna teatrale di spettacoli legati al tema del cibo e della tradizione rurale. Un cartellone di alto profilo artistico con nomi di grande appeal della scena teatrale contemporanea: Mario Tozzi, Syusy Blady, Paolo Sassanelli, Valerio Aprea e Sergio Rubini, che porta in scena uno spettacolo dedicato ad una delle icone della musica d’autore del territorio: il cantastorie Matteo Salvatore. In tutte le tappe sarà presente il “Padiglione Gargano”, con i produttori, i prodotti della cultura gastronomica del territorio e le degustazioni gratuite con l’Associazione Cuochi Gargano e Capitanata. Tutti gli eventi sono ad ingresso libero.

Una rassegna teatrale tematica in cui il cibo diventa ispirazione per dare espressione a racconti che indagano, in maniera trasversale, il territorio intimo delle emozioni, la storia dei popoli e l’attualità del tessuto socio-economico per restituire visioni ed esperienze di grande valore universale.

Cinque le tappe di questo viaggio narrativo: Peschici, Rodi Garganico, San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis e Ischitella.

LUNEDÌ 17 AGOSTO, PESCHICI, MARIO TOZZI IN “QUESTO PIANETA CI NUTRIRÀ TUTTI?” (dalle ore 20.30, in Piazza Sant’Antonio) – Il popolare geologo e conduttore tv propone – con le sue doti di abile divulgatore – questa “conferenza scenica” di grande impatto emotivo dedicata al delicato tema del futuro delle risorse del pianeta.

Tozzi è Primo Ricercatore presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche (Istituto di Geologia Ambientale e Geoingegneria) e si occupa dell’evoluzione geologica del Mediterraneo centro-orientale, studiando le deformazioni delle rocce per ricostruirne la storia nel passato più lontano. È autore, inoltre, di oltre 50 pubblicazioni scientifiche su riviste italiane e internazionali, di oltre 50 comunicazioni a congressi nazionali e internazionali, di guide geologiche e di dispense per i corsi universitari. Dal 2006 al 2011 è stato Presidente dell’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano ed è membro del Consiglio Scientifico del WWF.

MARTEDÌ 18 AGOSTO, RODI GARGANICO, SYUSY BLADY in “LE CUCINE NEL MONDO” (dalle ore 20.30, Piazza Padre Pio)- Un appuntamento per scoprire le interazioni tra agricoltura, alimentazione e salvaguardia della biodiversità a livello globale. Syusy Blady turista per Caso (Caso con la C maiuscola), per anni ci ha portato in giro per il mondo mostrandoci che viviamo in un pianeta ad altissima biodiversità e variabilità culturale. Nell’incontro “La cucina del mondo”, racconta al pubblico cosa si prova a incontrare persone di tutti i paesi, assaggiare i sapori di tutte le cucine, apprezzare l’accostamento di sensibilità estetiche lontane, sentire parlare lingue diverse che si sovrappongono. Un appuntamento irrinunciabile per scoprire e comprendere le interazioni tra cambiamenti climatici, agricoltura, alimentazione, salute e salvaguardia della biodiversità, in un viaggio attraverso il cibo e i suoi sapori, la natura e le sue componenti.

MERCOLEDÌ 19 AGOSTO, SAN GIOVANNI ROTONDO, SERGIO RUBINI in “DI FAME, DI DENARO, DI PASSIONI” (dalle ore 20.30, Piazza dei Martiri) – Un reading tra le parole e la musica di Matteo Salvatore, il cantastorie pugliese, poeta degli “ultimi”, che con le sue ballate ha raccontato se stesso e la sua quotidianità. Dalla sua terra lui ha rubato tutto: il bianco pudore dell’ignoranza, la capacità di non mollare mai e la forza di rinascere ogni giorno e mille volte ancora. La miseria nera e la fame che accompagnarono tanti, troppi anni della sua vita, saranno linee parallele ai suoi ricordi, come chimere raggiunte e ritrovate, sognate e malcelate.
DI FAME DI DENARO DI PASSIONI
è uno spettacolo con musica dal vivo di DauniaOrchestra (finalista Premio Tenco 2012) e con Sergio Rubini (voce recitante), Umberto Sangiovanni (pianoforte e composizioni), Marta Colombo (voce
e percussioni) e Dario Piccioni (basso).

GIOVEDÌ 20 AGOSTO, SAN MARCO IN LAMIS, PAOLO SASSANELLI in “KITCHEN STORIES” (dalle ore 20.30, Villa Comunale) – Un appassionante viaggio per scoprire cosa si nasconde dietro le ricette della tradizione italiana e soprattutto della cucina e della musica pugliese. Ecco allora le poesie dei grandi poeti e le storie, che insieme ai ricordi e alle canzoni, diventano testimonianza di come poter miscelare ingredienti semplici ed unici, creati per esaltare i sapori e non per nasconderli. In ogni piatto si può scoprire una leggenda che parla di uomini e scrittori, ci racconta dell’amore o dei sogni: storie di briganti, di incontri fatali, di eroi. Con: PAOLO SASSANELLI (voce recitante, poesie, ricette e chitarra), UMBERTO SANGIOVANNI (pianoforte) e DARIO PICCIONI (chitarra e basso).

VENERDÌ 21 AGOSTO, ISCHITELLA, VALERIO APREA IN “GOLA E ALTRI PEZZI BREVI” (dalle ore 20.30, Piazza D’Aragona) – Tre racconti di Mattia Torre portati in scena da Valeria Aprea con musiche originali della DauniaOrchestra (finalista “Premio Tenco” 2012). Uno spaccato di Italia tra vizi e virtù di un paese che non vuole crescere. Valerio Aprea ha debuttato in teatro nel ’92, in televisione nel 2006 è nel cast di “Buttafuori”, miniserie per Rai3 scritta dallo stesso Torre, mentre dal 2007 interpreta uno dei tre ‘sceneggiatori’ della serie culto ‘Boris’, in onda prima su Fox, poi su Rai3. Al cinema è tra i protagonisti di “Boris. Il Film” e “Nessuno mi può giudicare” di Massimiliano Bruno, che lo dirige anche in “Viva l’Italia” nel 2012. Mattia Torre, sceneggiatore, autore teatrale e regista, con il suo monologo “In mezzo al mare” con Valerio Aprea vince al Teatro Valle di Roma la rassegna “Attori in cerca d’autore”. Con Ciarrapico e Vendruscolo scrive la serie TV “Buttafuori” e, dal 2007, la prima, la seconda e la terza stagione di “Boris”, per Fox Italia e Rai3. Con gli stessi autori, scrive e dirige “Boris – il film”.

“ExpoGargano” è un progetto promosso dal Gal Gargano (nell’ambito del PSR Puglia 2007-2013, misura 331 azione 2) con la collaborazione di: Consorzio Teatro Pubblico Pugliese , Associazione Cuochi Gargano e Capitanata (F.I.C.), Associazione Legambiente FestambienteSud | Slow Food Puglia, Comunità monastica di Pulsano, Associazione Carpino Folk Festival, Studio 1, Associazione Museca, Associazione culturale Mukanda, Associazione Mattinati, Proloco Rignano Garganico, Parrocchia Santa Maria della Pietà di Cagnano Varano e i Comuni di: Monte Sant’Angelo, Mattinata, Vico del Gargano, Carpino, Rignano Garganico, Cagnano Varano, San Nicandro Garganico, Peschici, Rodi Garganico, San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis, Ischitella.

È possibile seguire i live della manifestazione sui social con l’hashtag #‎EXPOGARGANO – www.galgargano.it

(comunicato stampa)

#ExpoGargano: dal 17 al 21 agosto la rassegna teatrale con Tozzi, Blady, Rubini, Sassanelli e Aprea ultima modifica: 2015-08-16T13:53:42+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi