ManfredoniaMattinata
Interrogazione a risposta scritta del consigliere comunale di 'Mattinata in Movimento'

Interrogazione Martino: ARPA controlli fascia costiera da Vignanotica a Punta Rossa

"tale fascia costiera è fonte di crescente preoccupazione, sentimento condiviso dalla cittadinanza del posto che assiste impotente al deturpamento marino; dall’imprenditoria turistica, destinata a subire effetti negativi e perdite economiche"

Di:

Mattinata – ”(..) controllo immediato da parte dell’ARPA Puglia su tutta la fascia costiera da Vignanotica a Punta Rosa; (..) sapere con precisione i punti di scarico e/o con vasche biologiche (censite) dell’intero territorio comunale; (..) sapere se questa Amministrazione in base al ritardato e mancato adeguamento del sistema fognario comunale prevede di compiere tali interventi con quali costi e con quali tempistiche intende portarli a compimento (..)”. E’ quanto riportato nell’interrogazione, con richiesta di risposta scritta – indirizzata al Sindaco Michele Prencipe e p.c. al presidente della Provincia di Foggia Francesco Miglio, al presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, al prefetto di Foggia Maria Tirone e depositata al protocollo – a firma di Roberto Martino, Consigliere Comunale del gruppo Mattinata in Movimento.

“(..) l’ondata di caldo particolare che ha colpito il nostro territorio ha aumentato notevolmente la stessa temperatura del mare; tale fascia costiera è fonte di crescente preoccupazione, sentimento condiviso dalla cittadinanza del posto che assiste impotente al deturpamento marino; dall’imprenditoria turistica, destinata a subire effetti negativi e perdite economiche; (..) il controllo delle acque costiere e delle falde per legge impone al Comune, quale ente territoriale non solo amministrativo ma anche e soprattutto di controllo, di attuare periodicamente tali verifiche onde evitare eventuali inquinamenti che possano arrecare danni alla salute dei cittadini e dei turisti , si rammenta che tali accertamenti si articolano fondamentalmente in tre linee analitiche: linea analitica chimica; linea analitica tossicologica; linea analitica batteriologica”.

“(..) nel caso in cui l’istanza proposta venisse disattesa o rigettata senza addurre motivazioni concludenti e non si provvedesse a dibatterla in Consiglio Comunale, rispondendo così all’esigenza di chiarezza sulle attuali lacune in materia di controllo delle acque, il sottoscritto si riserva il diritto di comunicare il tutto al Ministero Ambiente, Tutela del Territorio e del Mare”, dice tra l’altro il consigliere Martino .

Redazione Stato

Interrogazione Martino: ARPA controlli fascia costiera da Vignanotica a Punta Rossa ultima modifica: 2015-08-16T12:37:58+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • gigieros

    Come al solito il caro Roberto interviene a sproposito… caro Roberto nell edificio vicino il mare hai una fossa settica a tenuta stagna? Si si…tutte a tenuta sono.


  • ROBERTO MARTINO

    carissimo gigieros…intervenire a sproposito..forse non ti e’ chiaro il significato di tale parola….
    Edificio….???? forse volevi dire casa….con fossa biologica dichiarata… e documentata….non so’ tu chi sia…ma sei simpatico……prima di scrivere e fare allusioni informati…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi