Cronaca

Furti in città, resistenza a P.U.: tre arresti a Foggia

Di:

Arresti da parte di personale dell'Upgs della Questura (consumatori.myblog.it)

Foggia – PERSONALE dell’U.P.G.S.P. della Questura di Foggia ha arrestato ieri Michele Maggio, foggiano del 1976, per furto aggravato in un auto. Ieri pomeriggio, verso le ore 15 e 30, l’uomo è stato notato rovistare in un auto da un passante. Da qui l’avviso alla centrale operativa della Questura. L’uomo alla vista degli operanti si dileguava, cercando di disfarsi di un Telepass rubato dall’autovettura. In seguito lo stesso 34enne è stato raggiunto dagli agenti e quindi arrestato con l’accusa di furto aggravato.

ARRESTATO MAROCCHINO PER LESIONI E VIOLENZA A P.U. – Personale del Reparto Mobile di Napoli in servizio di pattuglia mista con i militari dell’esercito italiano ha tratto in arresto il cittadino marocchino El Hannaoui Kamal, cl.88, per violenza e lesioni a P.U. L’uomo, con regolare permesso di soggiorno, avrebbe iniziato ad insultare (forse perchè in stato di ebbrezza) alcune persone che stavano mangiando una pizza in un locale sito nel piazzale antistante la stazione. Dopo l’intervento dei militari citati l’uomo avrebbe cominciato a inveire contro gli stessi, fino all’arresto finale.

MINACCE ALLA CONVIVENTE: O.C.C. PER PREGIUDICATO FOGGIANO:
Personale della Squadra Mobile di Foggia ha tratto in arresto in esecuzione di provvedimento dell’A.G. il pregiudicato Giovanni Delli Carri, nato a Foggia, cl.50, per molestie e minacce. L’uomo è stato raggiunto da una ordinanza di custoiruia cautelare in carcere perchè responsabile da tempo di minacce e molestie nei confronti della propria convivente. Le violenze sarebbero stati infatti “gravi e continuate” tanto da indurre al dispositivo emesso dal Gip di Foggia.


Redazione Stato

Furti in città, resistenza a P.U.: tre arresti a Foggia ultima modifica: 2010-09-16T11:00:10+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi