Cronaca

Mola di Bari, Corpo Forestale sequestra 65 tartarughe

Di:

Uomini del Corpo Forestale dello Stato (immagine d'archivio)

Bari – GLI agenti della Sezione di Polizia Stradale della Polizia di Stato di Bari congiuntamente a quelli del Servizio Cites del Corpo Forestale di Bari hanno sequestrato 65 esemplari vivi di testuggini di terra trasportate all’interno di un autocarro albanese e scoperti dagli agenti della stradale durante i controlli su strada. La scoperta è avvenuta in agro di Mola di Bari, dove gli agenti, fermato l’autocarro, hanno trovato le tartarughe all’interno di alcune cassette di plastica. Il conducente del mezzo, un cittadino albanese di 47 anni, è stato denunciato dagli
agenti del Corpo forestale e della Polizia stradale per detenzione di esemplari tutelati dalla Convenzione di Washington privi di qualsiasi documentazione che ne legittimasse la detenzione e ne indicasse la provenienza. Le tartarughe, del valore di circa 4mila euro, saranno presto affidate dagli agenti del Corpo Forestale a strutture che ne assicurino il buon mantenimento.


Redazione Stato

Mola di Bari, Corpo Forestale sequestra 65 tartarughe ultima modifica: 2010-09-16T15:38:23+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi